Home Cultura

Roma Lazio Film Commission al Festival del Cinema di Cannes 2010

SHARE
romalaziofilmcommission

Roma Lazio Film Commission sarà presente alla 63a edizione del Festival di Cannes in programma dal 12 al 23 maggio con iniziative internazionali a sostegno del settore cinematografico e audiovisivo e per lo sviluppo della coproduzione.

Venerdì 14 maggio al Palais de Festival, con il sostegno di Roma Lazio Film Commission, sarà presentato il progetto della mostra fotografica Carlo di Palma: I colori della mia vita.  Un progetto realizzato dal Centro Niemeyer e dalla Fondazione Roberto Rossellini per l’Audiovisivo, in collaborazione con Adriana Chiesa di Palma, sulla figura del direttore della fotografia Carlo di Palma e che sarà itinerante in tutto il mondo. La Mostra sarà inaugurata nel 2011 presso il Centro Cultural Internacional Oscar Niemeyer di Avilés in Spagna. L’iniziativa oltre alla mostra prevede una retrospettiva dei film di Carlo Di Palma e la pubblicazione di un libro catalogo.

Sabato 15 alle ore 16.00, presso lo spazio Cinecittà Luce – Italian Pavilion n. 119 al Village International, MEDIA Desk Italia e Antenna MEDIA Torino presenteranno il nuovo sito web www.media-italia.eu.

Dal 1996 ad oggi, attraverso due siti distinti, MEDIA Desk Italia ed Antenna MEDIA Torino hanno offerto ai professionisti del settore le informazioni sul Programma MEDIA dell’Unione Europea, ventennale programma di sostegno comunitario all’audiovisivo.

Nasce ora un sito unico sul Programma MEDIA, rivolto agli operatori italiani dell’industria audiovisiva, strumento prezioso per muoversi nel mondo dei finanziamenti comunitari e sovranazionali. Al cocktail interverranno rappresentanti della Commissione Europea e i responsabili del MEDIA Desk Italia e di Antenna MEDIA Torino, i due uffici italiani di riferimento del Programma.

Domenica 16 maggio Roma Lazio Film Commission, nella sua attività a sostegno delle produzioni nazionali, affiancherà Cinecittà Luce e Vivo film nella presentazione di Le quattro volte di Michelangelo Frammartino, progetto italo-tedesco-svizzero che vede tra i suoi finanziatori Medienboard Berlin Brandenburg, partner del network CRC – Capital Regions for Cinema. Il film in lizza ne La Quinzaine des Réalisateurs accompagna lo spettatore in un mondo sconosciuto e magico, alla scoperta del segreto di quattro vite misteriosamente intrecciate l’una nell’altra.

Martedì 18 maggio, dalle 10.00 alle 14.30 presso l’Hotel Palais Stéphanie (50 Boulevard de la Croisette – Sala Renoir), avrà luogo la 18a edizione degli incontri di coproduzione CRC Capital Regions for Cinema, network delle Film Commission delle regioni europee d’Ile de France, Lazio, Comunidad de Madrid e Berlin-Brandenburg. Si tratta di un appuntamento consolidato per i produttori europei e nell’ottica di ampliare le opportunità per la coproduzione internazionale, facendo seguito all’esperienza delle scorse edizioni che hanno visto ospiti degli incontri produttori newyorchesi, israeliani, indiani, argentini, brasiliani, il network CRC ospiterà una rappresentanza di produttori Egiziani.

Mercoledì 19 maggio dalle 12.00 alle 12.45 presso lo spazio Cinecittà Luce si terrà l’incontro “Atelier Farnese, un anno dopo”.

Il laboratorio italo-francese di scrittura cinematografica presentato nella scorsa edizione del Festival di Cannes e promosso da Direzione Generale Cinema – MiBAC, Cinecittà Luce, Regione Lazio, Fondazione Roberto Rossellini per l’Audiovisivo, Sviluppo Lazio, BNL, CNC, SACD, Ambasciata di Francia in Italia, in collaborazione con Roma Lazio Film Commission, illustrerà le tre pre-sceneggiature sviluppate: “The Good Company” di Marco Amenta e Jean-Pol Frgeau, “Vivre ou Rien” di Giorgio Arlorio e Marie-Agnès VIala, e “Le Pardon” di Sandra Marti e Daniela Ceselli.

Tra gli interventi previsti Nicola Borrelli (Direttore Generale Cinema – MiBAC), Roberto Cicutto (Presidente – Cinecittà Luce), Francesco Gesualdi (Presidente – Fondazione Rossellini per l’Audiovisivo), Cristina Priarone (Direttore Generale – Roma Lazio Film Commission), Véronique Cayla (Presidente – CNC), Jean-Marc Seré-Charlet (Consigliere Culturale- Ambasciata di Francia a Roma), Gérard Krawczyk (Cineaste, membro della commissione cinema della SACD), Francesco Ranieri Martinotti e Aldo Tassone (Direttore e Coordinatore artistico dell’Atelier Farnese) e gli sceneggiatori Giorgio Arlorio, Marie-Agnès Viala, Marco Amenta, Sandra Marti.

Roma Lazio Film Commission a Cannes Film Festival 2010 sarà presso:

VILLAGE INTERNATIONAL
CINECITTÀ LUCE- ITALIAN PAVILION n. 119
MIF-MARCHÉ INTERNATIONAL DU FILM
ITALIAN PAVILION Espace Riviera n. G 17