Home Cultura Teatro

Cuoredineve al Teatro Ghione

SHARE

Formifor in collaborazione con Omnes Artes presenta Cuoredineve in scena la Compagnia dei Piccoli per caso scritto e diretto da Veruska Rossi e Guido Governale. Dal 19 al 24 marzo al Teatro Ghione di Roma.

Reduci dallo strepitoso consenso ottenuto con lo spettacolo “L’isola che non c’è”, nel quale hanno recitato insieme a Valeria Valeri, i Piccoli per caso tornano in scena al Teatro Ghione di Roma dal 19 al 24 marzo in Cuoredineve, lo spettacolo che li ha fatti conoscere al grande pubblico e con il quale hanno già emozionato più di 10.000 persone tra grandi e piccoli divenendo anche un grande successo di critica.

Cuoredineve è uno spettacolo rivoluzionario all’interno del panorama teatrale italiano, poiché è stato il primo in assoluto a vantare un cast eccezionale composto da quindici giovanissimi attori professionisti piccoli talenti di età compresa tra gli 8 e i 14 anni. Scritto e diretto da Veruska Rossi e Guido Governale, fondatori della Compagnia, Cuoredineve è uno spettacolo dedicato al mondo dei bambini, al loro linguaggio e ai loro silenzi, a quella semplicità di sguardi ed emozioni senza “filtri” che lo contraddistinguono. 

Cuoredineve racconta frammenti di vita di un bambino costretto a letto da una malattia. E’ il giorno di Natale e Mattia riceve in dono dai suoi genitori una slitta da neve. E’ felice. Chiede al papà di accompagnarlo fuori, anche solo per poco tempo, ma la risposta non tarda ad arrivare, ed è sempre la stessa , “non si può”. Il papà e la mamma, il fratello più piccolo Giacomino e la sorella Lavinia sono la sua famiglia. C’è poi l’amico del cuore, Filippo e la bambina di cui è perdutamente innamorato, Camilla. Loro sono i punti di “forza” nella vita di Mattia. Le giornate trascorrono nell’apparente normalità tra giochi, coccole, risate e compiti da fare. La malattia fa paura.  Una notte a Mattia appare in sogno una creatura misteriosa, che dice di chiamarsi Zenorol. E’ un angelo bambino “in missione” che fa delle domande sulla vita terrestre. Tra Mattia e Zenorol nasce un rapporto speciale, di parole sentite e silenzi compresi, di intensi dialoghi a “cuore aperto”. Due realtà che si incontrano, il cielo e la terra, si osservano e poi si raccontano. I giovani interpreti Vittorio Allegra, Flavia Busoni, Giulia Costantino, Michele Di Giulio, Valerio Felici, Riccardo La Torre, Vito Molinari, Giacomo Nasta (protagonista al cinema di recente nel film “La famiglia perfetta”), Martina Saturni, Alessio Selli e Arianna Vita, sono affiancati da Marta Nuti e Giuseppe Russo che interpretano i genitori.  

Teatro Ghione, Via delle fornaci 37
info e prenotazioni: 06.6372294  
www.teatroghione.it  

Repliche martedì, mercoledì e venerdì ore 21,00; giovedì e sabato doppia replica ore 17,00 e ore 21,00 ; domenica ore 17,00.
Biglietti: 25 euro (platea), 20 euro (galleria). 

 

SHARE