Home Cultura Teatro

Doris Every Day al Teatro Studio Uno. Più bionda non si può

SHARE
doris

“Mamma diceva: Sorridi. Distendi il collo, sbatti le ciglia, allarga le spalle. Ripeti con me. Sono luminosa. Ripeti. Sono brillante. Ripeti. Sono leggera. Ripeti. Sono levigata. Ripeti. Sono bella, naturalmente. È il minimo”.

 

Migliaia di ragazze staranno ripetendo questo rituale di fronte agli specchi di tutto il mondo mentre leggete, migliaia di madri le staranno incitando ad essere altro, ad essere il meglio, di sicuro meglio di ciò che credono di essere. E in “Doris Every Day”, spettacolo scritto da Laura Bucciarelli, diretto da Pietro Dattola e interpretato da Flavia Germana de Lipsis e Andrea Onori, in scena fino al 20 aprile al Teatro Studio Uno, scene di questo tipo accompagnano l’intera messa in scena. Il titolo, con il suo riferimento alla diva americana, basterebbe ad evocare tante immagini ormai sedimentate nella storia del cinema, della canzone e dello showbiz d’oltreoceano, al suon di “Que sera, sera” e attraversate dall’abbagliante colore che irradia dal palco: il biondo.
In “Doris Every Day” il biondo non è una condizione di partenza, non è il dono di natura, non è il merito ma l’obiettivo, il punto più alto delle ambizioni, lo status symbol liberatorio, elevatore, capace di sancire e incoronare il talento, basato sulla bellezza, solo sulla bellezza, una ostinata e maniacale bellezza.
In nome di questa conquista la protagonista è disposta a perdere tutto, perché sa che è l’unico modo per guadagnare qualcosa. Il cinismo e l’efferatezza che percorrono questo discorso teatrale sulla vanità sono la cifra vera della drammaturgia di Bucciarelli, che da donna colpisce dove sa di far male, dove è annidata una verità che supera il nostro tempo includendolo.
Il testo, vincitore del Premio di Drammaturgia DoveComeQuando Giuliano Gennaio, completa la bilogia iniziata con Sogni (in una bella notte di mezza estate) e promette di impressionare il pubblico e far parlare di sé, every day.

Doris every day
Dall’8 al 20 aprile
Teatro Studio Uno
Via Carlo della Rocca 6 (Torpignattara)
www.dovecomequando.net
www.teatrostudiouno.com
Tel.: 320 1185 789 – 329 0653 524 – 349-43.56.219

Stefano Cangiano