Home Cultura Teatro

I cavalli di battaglia di Proietti all’Auditorium Parco della Musica

SHARE

Doveva essere il grande testamento artistico di Gigi Proietti, un saluto al pubblico che da più di cinquant’anni continua a sostenerlo e ad amarlo, uno spettacolo che contenesse in sé tutti i migliori sketch della sua lunga e florida carriera. Nel corso degli anni, però, serata dopo serata, ha acquisito la forza per trasformarsi in qualcosa di più, diventando uno degli show più apprezzati dei cartelloni teatrali nazionali e continuando a essere richiesto e rappresentato in tutta Italia. “Cavalli di battaglia”, che ha superato la trentesima replica solo a Roma e che nel 2017 è stato portato in prima serata sulla Rai per tre serate dal successo preventivato ma comunque straordinario, torna per due appuntamenti all’Auditorium Parco della Musica il 20 e il 23 giugno. Sullo splendido sfondo della cavea, Gigi Proietti darà vita ai suoi personaggi più amati, mettendo in scena la sua Roma pigra, scanzonata, sfortunata, sempre innamorata e con la battuta pronta a ogni evenienza. Da “A me gli occhi please” a “Febbre da cavallo”, dalla “Signora delle camelie” alle storiche barzellette passando per le canzoni che hanno fatto la storia di Roma. Tra teatro, canto, ballo e monologhi irresistibili Gigi Proietti sembra aver mantenuto quella vitalità che da sempre caratterizza il suo modo di stare davanti al pubblico, di essere come loro ma più simpatico, un vero one man show. A settantasette anni l’autore romano ha ancora voglia di ridere e far ridere, tutti, di coinvolgere nei suoi mondi straordinari di personaggi caricaturali tutte le generazioni come solo un grande maestro riesce a fare. “Cavalli di battaglia” è uno spettacolo a tutto tondo, una completa immersione in un universo costruito in più di cinquant’anni di carriera che ancora oggi emoziona con la stessa intensità.

Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro de Coubertin, 30
Info e prenotazioni: tutti i giorni dalle 11 alle 20, Tel. 892101; info@musicaperroma.it
Biglietti: da € 30,50 a € 85
Orari: mercoledì 20 giugno ore 21; sabato 23 giugno ore 21

Marco Etnasi