Home Cultura Teatro

Notturno romano: di notte per i vicoli di Roma antica

SHARE

Spettacoli di strada alla scoperta di leggende e miti della capitale

Dopo il grande successo riscosso la scorsa estate, ritorna la manifestazione culturale itinerante ?Di notte per i vicoli di Roma antica?, realizzata da Anthena il cantiere dei saperi. Si tratta di un originale progetto il cui scopo è quello di riscoprire angoli della nostra città attraverso spettacoli itineranti in cui verranno raccontate storie, aneddoti, episodi e miti legate agli stessi luoghi.

Nel caldo delle serate romane, è senza dubbio un evento suggestivo e senza precedenti, occasione per avventurarsi e lasciarsi travolgere dalla magia del teatro di strada.
Lo spettatore oltre ad essere guidato nella spettacolarità di scorci romani più o meno conosciuti, si imbatterà in personaggi e rappresentazioni che riusciranno a riportarlo indietro nel tempo, ripercorrendo diverse epoche e alla scoperta di alcuni dei numerosi segreti custoditi da secoli dalla nostra città. La ricostruzione storica abbraccia un lungo periodo che va dagli albori dell?impero romano all?esplosione barocca, passando per quei luoghi in cui si conserva ancora intatta l?immagine del tempo che fu. Sono quattro i grandi percorsi storico-tematici nei quali verrà introdotto lo spettatore, che corrispondono a quattro tra i principali rioni romani.
Si parte con il Rione X Campitelli, che abbraccia i Fori, il Palatino ed il Campidoglio. Proprio tra questi scorci, si racconterà dei trionfi militari, dei giochi circensi, dei culti della Roma imperiale, come anche del suo lato oscuro più corrotto. Al secondo evento farà da sfondo il Rione I Monti, tra l?Esquilino, il Quirinale ed il Viminale si rivivrà uno dei periodi più bui e meno noti della storia, con la rappresentazione della congiura di Cencio dei Crescenzi si verrà catapultati in un?inedita Roma pre-medioevale.
Terzo percorso è quello del Rione VI Parione; passeggiando tra Campo de? Fiori e Piazza Navona si potrà assistere alla trasformazione della città agli albori dell?arte rinascimentale, incontrando Benvenuto Cellini l?artista avventuriero.
Nel corso dell?ultimo itinerario teatrale si arriverà al culmine dello splendore della Roma barocca, percorrendo il Rione VIII Sant?Eustachio, inseguendo la regina di Francia Caterina de? Medici.
Il cartellone si apre il 4 luglio per terminare il 26 settembre, ed è organizzato in una serie di percorsi notturni della durata di circa un?ora ciascuno. Gli spettacoli si tengono principalmente il fine settimana, in due turni serali: il primo dalle 21,00 alle 22,00 ed il secondo dalle 22,30 alle 23,30. Inoltre i percorsi sono parzialmente idonei per non deambulanti. Per ogni informazione sul programma e per la prenotazione (obbligatoria) si può scrivere all?indirizzo mail info.anthena@yahoo.it o contattare il 3491726681 (dal lunedì al sabato dalle 14,30 alle 17,00).

Vittoria Pomponio