Home Cultura Teatro

Under 30

SHARE
maschere

Attori professionisti in scena al Teatro Alba per quattro serate speciali, con testi di giovani scrittori emergenti e sconosciuti.

Under 30 è un progetto dedicato agli autori esordienti. Realizzato dalla Ravic Film di Sabrina Paravicini, con la collaborazione di Jonis Bascir e Maya Amenduni, vuole offrire ad alcuni giovani scrittori l’opportunità di mettere alla prova il talento e vedere il loro lavoro rappresentato finalmente su un palcoscenico. I concorrenti scelti, tra quelli che invieranno il proprio testo inedito, avranno infatti la possibilità di vederlo interpretato da un attore professionista al Teatro Alba (via Alba 47). Il concorso nasce a Roma e celebra quest’anno la sua prima edizione. Una rassegna teatrale con monologhi brevi, della durata di 5 minuti pensati sul tema Italiani? Lavori in corso. Agi e disagi dei giovani nell’Italia di oggi, in occasione del centenario dell’Unità d’Italia. Dal 3 al 6 febbraio 2011, quattro serate, dodici testi ogni sera di scrittori emergenti e sconosciuti di età compresa tra i 14 e 30 anni, interpretati da attori famosi. Il primo appuntamento è con gli under 18, poi sarà la volta degli under 20, degli under 25. A chiudere la manifestazione saranno i lavori degli under 30.
” ‘Beate le marionette’ sospirai ‘su le cui teste di legno il finto cielo si conserva senza strappi! Non perplessità angosciose, né ritegni, né intoppi, né ombre, né pietà: nulla!E possono attendere bravamente e prender gusto alla loro commedia e amare e tener se stesse in considerazione e in pregio, senza soffrir mai vertigini o capogiri, poiché per la loro statura e per le loro azioni quel cielo è un tetto proporzionato”, scriveva Luigi Pirandello.

Per partecipare è necessario rispettare tre semplici regole: prima regola, che l’autore garantisca la regolarità dei suoi testi, dichiarando di essere l’unico autore e l’esclusivo proprietario dell’opera; seconda regola, che le opere siano inedite e in lingua italiana; ultima regola, che il lavoro non superi una cartella con font times new roman corpo 12. La partecipazione alla rassegna resta individuale ed è riservata unicamente ai giovani residenti in Italia, inclusi i giovani residenti in case circondariali e carceri. L’iscrizione comporta il pagamento di una quota di 20 euro. I concorrenti dovranno inviare i lavori esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica rassegnaunder30@gmail.com entro e non oltre il 15 dicembre 2010, allegando la scheda di partecipazione. Le opere selezionate verranno poi comunicate agli autori entro il 12 gennaio 2011. La valutazione delle opere avverrà entro il mese di dicembre 2010 tramite una commissione di professionisti appartenenti al mondo della cultura e dello spettacolo.

Parte del ricavato sarà devoluto all’AMREF, per il progetto rivolto ai ragazzi di strada delle baraccopoli di Nairobi, un progetto – creato e portato avanti da Marco Baliani e dal suo gruppo di lavoro, da sempre impegnato con i ragazzi negli slums – che prevede un percorso teatrale attraverso il quale i ragazzi recuperano la loro identità e ritrovano gradualmente un posto all’interno della società in cui vivono.

Per partecipare o per avere informazioni: rassegnaunder30@gmail.com

Ilaria Campodonico