Home Cultura

Torna il Siren Festival a Vasto

SHARE
sirenfest2015

Dal 23 al 26 luglio torna il Vasto Siren Fest, quattro giorni dedicati alla musica, al cinema, alla letteratura e alla cultura

Un’ottima occasione per fare una gita fuori porta e godere delle bellezze di Vasto, città antichissima e suggestiva affacciata sul mare, ricca di spiagge e di incantevoli scorci.

Il Vasto Siren Festival giunge quest’anno alla sua seconda edizione e ospiterà sul suo palco prestigiosi nomi del panorama nazionale e internazionale. Un lungo weekend di grandi appuntamenti con aperitivi rock’n’roll al tramonto, cene con i migliori prodotti tipici locali, grandi concerti live, dj set notturni sulla spiaggia e proiezioni cinematografiche al chiaro di luna!

Il programma è denso di eventi e l’elenco completo di appuntamenti sarà disponibile sul sito del Siren Fest a breve. Intanto un assaggio già lo abbiamo ed è davvero gustoso! Infatti il 24 luglio saliranno sul palco del festival i Verdena, mentre il 25 luglio si potrà assistere al live di James Blake. il giovane cantautore londinese che approda in Italia con un nuovo album, dopo l’enorme successo di Overgrown, vincitore del Mercury Prize nel 2013.

Vasto è una città antichissima e suggestiva. La leggenda narra che venne edificata da Diomede, capo degli Illiri, e la sua architettura riflette i diversi popoli che l’hanno abitata nel corso dei secoli. Al suo interno è possibile trovare quattro importanti luoghi sacri: la Chiesa di Santa Maria Maggiore, la Chiesa di Maria Santissima del Carmine, la Cattedrale di San Giuseppe e la Chiesa di San Michele Arcangelo. Interessanti anche i Musei Civici, ospitati da Palazzo D’Avalos, dal cui giardino è possibile ammirare uno splendido panorama del golfo di Vasto. Da non perdere anche il Museo Archeologico, al cui interno sono custoditi reperti antichissimi e di pregio, la Pinacoteca che ospita quadri di pittori vastesi e abruzzesi, il Museo del Costume, comprendente una raccolta di dipinti e una collezione di abiti abruzzesi dell’800 e del 900. Altri importanti luoghi della città sono la Chiesa di San Pietro, insediamento benedettino che sarà uno dei palcoscenici del Siren Fest, il Parco Archeologico delle Terme Romane, l’affascinante Castello Caldoresco e Palazzo D’Avalos, altra location suggestiva del festival.

Per tutte le informazioni (in aggiornamento) sul Siren Fest consultate il sito www.sirenfest.com.

Serena Savelli

 

SHARE