Home Cultura

Torna l’iniziativa “Musei in Musica”

SHARE

Tutti i musei della capitale ospiteranno concerti ed esibizione per questo nuovo sabato di arte e musica

Torna il prossimo sabato 19 novembre, la terza edizione dell’iniziativa promossa da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico, e Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dal titolo “Musei in Musica”, che offre la possibilità al grande pubblico di visitare a ritmo di musica alcune delle principali istituzioni culturali, aperte eccezionalmente dalle 20 fino all’1 del mattino seguente.

Nella notte bianca dei musei della capitale sono stati organizzati oltre sessanta eventi a carattere musicale che animeranno l’atmosfera dei luoghi coinvolti nell’iniziativa, tra i quali ci sono: Accademia di Romania, Casa del Cinema, Casa dell’Architettura, Centrale Montemartini, Centro Culturale Elsa Morante, Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Barberini, Istituto Cervantes, Macro, Macro Testaccio, Mercati di Traiano, Musei Capitolini, Museo dell’Ara Pacis, Museo Napoleonico, Museo Nazionale Romano alle Terme Di Diocleziano, Museo di Roma a Palazzo Braschi, Museo di Roma in Trastevere, Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Polo Museale Atac, la  Sala della Protomoteca del Campidoglio e la Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale, che apre le sue sale al pubblico per la prima volta dopo anni di restauro.

L’organizzazione dell’iniziativa è stata curata da Zètema Progetto Cultura e anche quest’anno gli appuntamenti sono molti e accontentano proprio tutti, perché pensati per ogni genere di orecchio, dal jazz all’elettronica, e non solo, visto che è prevista anche una parte dedicata alla danza, grazie alla performance dei ballerini dell’Accademia Nazionale di Danza, che si esibiranno sulle note di Moon River, in un balletto dedicato alla celebre attrice Audrey Hepburn e al film “Colazione da Tiffany” di cui è stata la splendida protagonista, che si terrà negli spazi dell’Ara Pacis dove è in corso la mostra dedicata proprio all’attrice. Ai Musei Capitolini si svolgerà il concerto “Il Testamento di Faber” che vedrà l’orchestra di Pino Vecchioni eseguire i capolavori musicali di Fabrizio De Andrè, mentre alla Centrale Montemartini si udiranno note jazz con l’omaggio a Cole Porter dei musicisti Enzo Pietropaoli e Max Ionata.

Tra gli altri appuntamenti che vale la pena segnalare ricordiamo: il concerto di Dixieland in Roma della Music Hall Band che si terrà a Palazzo Barberini; il doppio appuntamento con la musica elettronica, al Macro di via Nizza con il dj set di Mira Calix, e alla Galleria d’Arte Moderna con i Solar Lodge. L’Istituto Cervantes ospiterà i ritmi della rumba gitana e il Museo Atac il sound degli anni ’20, mentre il Campidoglio si animerà al suono della musica argentina.

Michela Romoli