Home Cultura

Tre giorni di sport a piazza del Popolo per Roma 2020

SHARE
roma citta dello sport

Roma Capitale dello Sport, a piazza del Popolo Roma, 14 aprile – Si tiene a piazza del Popolo, da venerdì 16 a domenica 18 aprile, “Roma capitale dello sport”, kermesse sportiva a sostegno della candidatura della Capitale alle Olimpiadi del 2020.

Obiettivo, coinvolgere i cittadini romani nel lancio della candidatura. La tre giorni propone esibizioni di discipline olimpiche (con possibilità, per il pubblico, di praticarle), incontri con atleti e campioni mondiali, spettacoli, concerti.

“Roma capitale dello sport”, organizzata da UIR (Unione Industriali di Roma) e dalla Camera di Commercio di Roma, viene illustrata alla stampa giovedì 15 aprile alle 12.30, alla Casina Valadier (piazza Bucarest, Villa Borghese). La conferenza è convocata dal Comitato per Roma 2020, presieduto da Aurelio Regina (presidente UIR). Oltre allo stesso Regina, intervengono il sindaco Alemanno, il presentatore Max Giusti e Aldo Montano, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Atene 2004. Il Gruppo Polisportivo Fiamme Gialle presenta le discipline olimpiche e gli atleti che partecipano alla tre giorni.

La rassegna si apre venerdì 16 aprile, di pomeriggio, con le prime dimostrazioni di sport olimpici. La sera, set musicale live con i d-jay di Radio Dimensione Suono e premiazione del vincitore del concorso “Un corto per le Olimpiadi” (in giuria il regista Gabriele Muccino e il critico cinematografico Mario Sesti).

Sabato sera “concertone” presentato da Max Giusti con Tiromancino, Zero Assoluto, Marco Mengoni, Noemi, Fabrizio Moro e Alessandra Amoroso. In contemporanea con la musica: videoproiezioni, giochi di luce ed effetti speciali sulla piazza.

“Roma Capitale dello Sport” ha il patrocinio del Campidoglio, della Provincia di Roma e della Regione Lazio. La manifestazione è sostenuta dal contributo di Unicredit Banca di Roma (main sponsor), Acea, Lottomatica, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Elettronica. Collaborano Procter & Gamble, Terna, Unilever e Birra Peroni.

Informazioni:
www.comune.roma.it