Home Municipi Municipio IX

Anche il Municipio IX approva il Registro delle Unioni Civili

SHARE
UnioniCivili-1

Approvato in venti minuti l’atto della Commissione delle elette

UNIONI CIVILI – Domani l’Assemblea Capitolina si riunirà per decidere sulla Delibera in merito alle Unioni Civili, ma intanto è il Municipio IX a dare un segale forte in questo senso. Infatti nel Consiglio Municipale di ieri 23 settembre, è stata approvata all’unanimità la Delibera per l’istituzione del Registro delle Unioni Civili, dando immediata esecutività all’atto presentato da Paola Vaccari, presidente della commissione municipale elette e pari opportunità.

UN RICONOSCIMENTO IMPORTANTE – Andrea Santoro, presidente del Municipio IX e Andrea Gargano, presidente del Consiglio Municipale, definiscono importante questa decisione: “Un punto decisivo nel riconoscimento dei diritti per tutte le coppie e siamo davvero lieti che l’istituzione del registro delle unioni civili sia stato votato da tutte le forze politiche e in soli venti minuti di discussione”.

LE REGOLE – “Possono chiedere l’iscrizione nel Registro delle Unioni Civili i soggetti italiani e stranieri, maggiorenni, di sesso diverso o dello stesso sesso, coabitanti anagraficamente nel IX Municipio – ha spiegato Santoro – Ancora una volta il nostro territorio dimostra una spiccata sensibilità verso il rispetto dei diritti di tutti. Con l’approvazione di questo atto vogliamo sostenere le famiglie di fatto contro ogni forma di discriminazione, riconoscere che ciascuno ha diritto a esprimere liberamente i propri sentimenti, che l’istituzione del registro è un atto di civiltà e un dovere per le Istituzioni che devono in ogni modo contrastare razzismo e omofobia, favorendo al contempo il rispetto per le libertà di tutti”.