Home Municipi Municipio IX

Ardeatina: dopo i rinvii, il progetto definitivo e’ in fase indizione gara

SHARE

Lavori entro la prossima estate: oltre alle rotatorie, nel progetto anche lo svincolo GRA-Ardeatina. Ancora problemi invece nel tratto dopo il Raccordo.

Da tempo si parla dell’intervento di ammodernamento previsto su via Ardeatina nel tratto verso il G.R.A., che dovrà servire a migliorare la viabilità grazie alla realizzazione di alcune rotatorie in corrispondenza degli incroci con via di Grotta Perfetta, via di Vigna Murata, via di Tor Pagnotta, via di Torricola e delle relative varianti. Il progetto è inserito tra le Opere di Emergenza Traffico e lo stesso Sindaco, in qualità di commissario, ha firmato un’ordinanza che ne prevedeva la realizzazione come intervento urgente entro il 2010. Nell’aprile dello scorso anno era stato pubblicato un Avviso di Esproprio per la pubblica utilità dal Dipartimento IX Programmazione e Attuazione Urbanistica e, quando abbiamo trattato questo argomento agli inizi del 2010, ancora non era stata completata la realizzazione del progetto definitivo e le conseguenti pratiche per gli espropri. L’Assessore comunale ai Lavori Pubblici Fabrizio Ghera, aveva parlato di tempi tecnici necessari al completamento dell’iter procedurale e aggiudicazione gara, ipotizzando un inizio dei lavori per la metà del 2011. Nonostante l’iniziale malcontento dovuto ai ritardi che sembravano insidiare la realizzazione di questo importante intervento, per il quale sono stati stanziati 7.700.00 euro, sembra che le cose a distanza di tempo stiano prendendo forma “l’iter amministrativo è in svolgimento ed il progetto definitivo è  in fase d’indizione gara” dichiara Ghera “oltre alle rotatorie, saranno realizzati nuovi marciapiedi, un nuovo impianto d’illuminazione e di deflusso per acque piovane e saranno riqualificate anche le aree verdi adiacenti”. L’intervento, una volta realizzato porterà dunque ad una parziale messa in sicurezza del tratto in questione, dato che è innegabile che le condizioni climatiche e ambientali spesso ne rendono estremamente insicura la percorribilità. “Sarà decisivo per l’area – conclude l’Assessore – e potrà servire a migliorare la viabilità, permettendo una migliore fluidificazione di traffico da e verso il G.R.A.”. Anche il capogruppo Pdl al Municipio XII Massimiliano De Iuliis conferma: “L’avvio di opere come le rotatorie è di fondamentale importanza per ridare fluidità al traffico di tutto il quadrante che vede proprio nella mobilità una delle problematiche maggiormente percepite dalla cittadinanza – e aggiunge – È prevista la realizzazione di rotatorie su via Ardeatina agli incroci con via di Vigna Murata, via Millevoi, via di Torricola e via di Tor Pagnotta. Il progetto definitivo ha ottenuto l’ok da parte degli uffici competenti e a breve si procederà con la gara che porterà l’inizio dei lavori entro la prossima estate”. Tuttavia “il manto stradale, nel tratto dal GRA-Santa Palomba, della via Ardeatina è ridotto un colabrodo e la pioggia di questi giorni ha aggravato ulteriormente la situazione. Va ricordato che lo scorso anno la via Ardeatina è stata addirittura chiusa per voragini ma nessun ripristino è stato realizzato neanche nei tratti più ammalorati” –è quanto dichiarano i Comitati di Quartiere di Castel di Leva, Molino-Santa Felicola, Spregamore, Falcognana, Canestrini, Porta Medaglia-Corea, Santa Palomba-Palazzo Morgana- “il Presidente Zingaretti aveva annunciato l’avvio dei lavori di adeguamento della Via Ardeatina dal Km. 20 al 23 e la costruzione di 4 rotatorie (Falcognana, Porta Medaglia, Santa Fumia e Albano-Torvaianica) ma ad oggi non si vedono operai a lavoro. I cittadini sono esasperati“. “I comitati hanno tutte le ragioni a protestare per il pessimo stato del manto stradale e per la sicurezza dell’Ardeatina dopo il GRA. Sono mesi che facciamo presente la problematica alla Provincia, i nostri numerosi comunicati stampa sono a testimoniarlo, ma non abbiamo mai avuto risposte dall’amministrazione provinciale. Dispiace sottolineare – afferma De Iuliis – che ancora una volta dopo annunci trionfalistici seguono imbarazzanti silenzi”.
Assolutamente convinto dell’importanza strategica dell’intervento all’interno del GRA, ma in risposta alle dichiarazioni succitate, ancora scettico sulla reale tempistica d’attuazione, l’Assessore a Mobilità e Lavori Pubblici del Municipio XI Alberto Attanasio: “Ci auguriamo che questo intervento parta realmente a breve, dato che dalla fase d’indizione gara alla fase esecutiva non corrisponde sempre un prossimo avvio di lavori, presentandosi spesso intoppi, proprio in fase di assegnazione”.
“Un altro punto critico -conclude De Iuliis- resta lo svincolo del GRA-Ardeatina, unico a non essere stato adeguato e rimasto uguale dai tempi della sua realizzazione. Dopo anni di silenzio delle giunte di centro-sinistra su questo tema, l’Amministrazione municipale e capitolina hanno riacceso i riflettori sulla progettazione dello svincolo coinvolgendo ANAS, dipartimenti ed assessorati competenti. È fondamentale dare priorità anche a questo intervento perché terminate tutte le rotatorie e fluidificato il traffico, in assenza di un adeguato svincolo, si creerebbe una forte criticità. Questi fatti mostrano l’attenzione che l’Amministrazione sta ponendo nei confronti di questa porzione di territorio”.
Di strada da fare ce n’è ancora parecchia, come conferma anche Attanasio, che a questa considerazione aggiunge: “Speriamo sia fatta nel giusto modo, sono anni che si fanno proclami sulla realizzazione delle rotonde di via Ardeatina e, augurandoci che questa volta sia vero, aspettiamo questo intervento che porterà auspicabili miglioramenti per la viabilità e la vivibilità, che da tempo stiamo sollecitando”. Il Presidente Calzetta calca la mano sulla necessità di prevenire danni peggiori e ricorda: “Lo scorso anno per una voragine la strada venne chiusa, e ora si rischia la stessa situazione. L’inerzia e il silenzio della Provincia non può durare oltre”.
Un intervento a questo punto si rende senza alcun dubbio necessario.

Michela Romoli