Home Municipi Municipio IX

Area verde via Gutenberg: dopo il sopralluogo presto l’intervento

SHARE
gutnberg1rid

Non dovrebbe tardare la manutenzione del verde in via Gutenberg, intervento da tempo atteso dai cittadini

L’AREA VERDE – Si è svolto questa mattina il primo sopralluogo tecnico per gli interventi di manutenzione dell’area verde di via Gutenberg nel quartiere di Trigoria. A darne nota è Alessio Stazi, Assessore municipale all’Ambiente, che spiega le difficoltà amministrative riscontrate per operare nell’area: “Un intervento necessario per la sicurezza ed il decoro dell’area, richiesto a gran voce dai cittadini, fino ad oggi impedito da una situazione amministrativa opaca, infatti a causa della mancanza di carte ed atti chiari non si aveva certezza sulla proprietà e conseguentemente sulla presa in carico per la manutenzione”

LA PROPRIETÀ DELL’AREA – Dopo molte richieste da parte dell’Amministrazione municipale è stata finalmente accertata la proprietà pubblica dell’area: “Abbiamo insistito per mettere in chiaro gli aspetti legali attorno a quest’area, l’ho voluto personalmente con insistenza dopo che ho appreso la situazione grazie alla collaborazione dei cittadini – seguita Stazi – Non è stato semplice perché abbiamo dovuto chiedere pazienza ai residente, che legittimamente chiedevano un intervento celere, ma abbiamo portato avanti un’attenta riflessione sull’importanza di sistemare bene le cose, anche se costava un po’ di tempo in più”. Adesso non manca che sciogliere gli ultimi nodi amministrativi che fino ad oggi hanno impedito la presa in carico dell’area. Per fare questo l’Assessore Stazi fa sapere che è in corso l’organizzazione di una riunione congiunta con il Dipartimento Patrimonio e il Dipartimento Ambiente.

CONTINUARE CON LA PARTECIPAZIONE – Un buon risultato per l’Assessorato e l’Amministrazione municipale, che però non sembra bastare all’Assessore Stazi che infatti rilancia richiamando alla partecipazione i cittadini della zona: “Fin da subito voglio però evidenziare che questo risultato non ci basta, pertanto spingerò personalmente per fare di più, infatti grazie alla collaborazione con il Comitato Sociale Laurentina ed i residenti, che ringrazio perché sempre di supporto e stimolo al Municipio IX, organizzeremo, subito dopo l’intervento di bonifica, una giornata di decoro partecipato per far vivere ai cittadini questa area finalmente restituita alla comunità – seguita Stazi – E poi non finisce qui, perché dobbiamo sviluppare nuove forme di governance del verde urbano e per questo inviterò le realtà del territorio a partecipare ad un percorso di adozione dell’area da parte dei residenti, per trovare quindi una risposta collettiva, sinergica, sociale alle difficoltà di gestione dei beni comuni”.