Home Municipi Municipio IX

Buche: nuovi limiti a 30 Km/h in Municipio IX

A causa delle condizioni delle strade la Polizia Locale impone l’abbassamento dei limiti di velocità

SHARE
buche strade

LE BUCHE – Dopo le recenti piogge e l’abbassamento delle temperature, le condizioni del manto stradale in molte zone della Capitale non sono delle migliori. In Municipio IX però si è dovuto correre ai ripari, sia per assicurare la sicurezza stradale degli automobilisti, che per evitare un maggiore flusso di richieste di rimborso nei confronti del Comune.

LA DECISIONE – Sono due Determine Dirigenziali del IX Gruppo di Polizia Locale (la numero VN/5/2018 del 4 gennaio e la VN/9/2018 del 5 gennaio) ad imporre nuovi limiti di velocità su alcune strade del Municipio IX. Nel testo della Determina si leggono i motivi di questa decisione: “A seguito di numerose segnalazioni da parte di cittadini per la presenza di buche sul manto stradale in diverse strade del Municipio IX e dei mancati interventi di ripristino da parte delle ditte di manutenzione del Municipio IX a seguito della scadenza di appalto – si legge – considerata l’impossibilità del Comando di Polizia Locale IX Gruppo Eur di vigilare i siti già individuati e quanti altri potranno evidenziarsi a causa delle avverse condizioni atmosferiche, a tutela della sicurezza della circolazione, nelle more di interventi risolutivi da parte degli organi competenti si procede ad adottare il presente provvedimento di prescrizione del limite di velocità a 30 Kmh”.

LE STRADE – Le strade toccate dal provvedimento sono Via del Casale di Zola (tra via della Cecchignola e il quartiere di Fonte Meravigliosa), Viale Don Pasquino Borghi (zona Torrino), Via Ildebrando Vivanti (Mostacciano), Viale degli Eroi di Rodi (Spinaceto), Via di Mezzocammino (nel tratto compreso tra Viale Eroi di Cefalonia e Viale dei Caduti per la Resistenza) e Via Alfonsine (Mezzocammino). E ancora: Via Fosso del Torrino (da Via Osiense fino a Via Cina), Via Lago Santo, Via di Vallerano (da civico 96 fino alla laterale della via Pontina e da Via Pontina a Via Chiarini), Via Edoardo Almati, Via Alberto Litta Modigliani, Via Fiume Giallo, Via Caduti nella Guerra di Liberazione, Via Deserto dei Gobi, Via di Porta Medaglia e Via del Cappellaccio (eccetto il traffico locale). In tutte queste arterie viene quindi imposto il limite di 30 Km/h e disposta l’installazione della segnaletica con il pannello per la segnalazione di ‘buche su carreggiata’. Il tutto nelle more, e quindi in attesa, di interventi di rifacimento del manto stradale.

LeMa