Home Municipi Municipio IX

Chiusura Ardeatina: poche indicazioni, automobilisti e Tir costretti all’inversione di marcia

Disagi soprattutto nel pomeriggio sulle strade in prossimità dell'area

SHARE

FALCOGNANA – Nella giornata di ieri, come da cronoprogramma, è stato chiuso il tratto di via Ardeatina interessato dai lavori di rifacimento del ponticello ferroviario della Falcognana. La strada resterà interrotta fino al 30 settembre prossimo, ma intanto la cittadinanza è tornata a farsi sentire chiedendo un maggiore impegno da parte delle istituzioni sul tema della viabilità alternativa. Il blocco totale del quadrante e delle arterie limitrofe, probabilmente a causa della chiusura degli istituti scolastici, nella mattinata di ieri non si è presentato. Ben diversa la situazione durante l’ora di punta, all’uscita dagli uffici via di Torre Sant’Anastasia, via Castel di Leva e via di Porta Medaglia risultavano bloccate dal traffico del rientro.

LE DIFFICOLTÀ – Difficoltà alla circolazione si sono presentate anche a causa dei molti TIR che hanno dovuto invertire la marcia e tornare indietro non avvisati per tempo della chiusura di via Ardeatina, in un tratto comunque interdetto al traffico dei mezzi pesanti. “Grandi opere creano disagi, se non si gestiscono bene, ma anche opportunità, cosa che purtroppo non è avvenuta a causa di una maggioranza sorda alle richieste dei cittadini – ha commentato il consigliere di Fdi in Municipio IX, Massimiliano De Juliis – Oggi ci siamo trovati con persone che alla fermata del bus non sapevano cosa fare per mancanza di informazioni. A questo va aggiunta l’inesistenza di coordinamento delle Forze di Polizia Municipale e Metropolitana evidenziato dal fatto che i Tir passano indisturbati su Porta Medaglia e sua via Ardeatina”.

IL TRASPORTO PUBBLICO – Il dibattito tra maggioranza e opposizione nelle ultime settimane si è consumato soprattutto sulle modifiche al Trasporto Pubblico nel periodo di chiusura di via Ardeatina, ufficializzate da Roma Agenzia per la Mobilità soltanto venerdì 8 giugno. La linea 044 devia su Via di Torre Sant’Anastasia, Via di Porta Medaglia fino alla rotatoria di connessione con Via Ardeatina da dove riprende normale itinerario fino al capolinea. Per lo 048 il servizio verrà effettuato tra Via dei Papiri, Stazione di Pomezia e Spregamore. Il 702 devia su Via di Castel di Leva e Via di Porta Medaglia. Inoltre dall’attuale capolinea del 218, su Via Ardeatina all’altezza della Scuola Formato, sarà attivo un servizio navetta fino a Falcognana e ritorno. “Il problema è che le informazioni su queste deviazioni non sono state comunicate per tempo ai cittadini – spiega De Juliis – nemmeno alle fermate c’era indicazioni. Inoltre per fare due chilometri e mezzo si devono prendere due autobus. Il 218 fino alla scuola formato e poi il 702 al Divino Amore”.

LeMa