Home Municipi Municipio IX

Consiglio Municipio IX: per la prima volta in streaming

SHARE
consiglioIXaularid

Il Municipio IX sarà il primo a Roma a sperimentare la diretta streaming delle sue riunioni

 

LA PROSSIMA SEDUTA – del Consiglio del Municipio IX, programmata per martedì 3 settembre alle ore 12, sarà visionabile in streaming all’indirizzo http://static.unimedia.unidata.it/romacapitale. Il collegamento sarà predisposto per l’intera durata dei lavori.

L’APPROVAZIONE – Con la direttiva n.4 del 22/07/2013, infatti, la Giunta municipale ha approvato la diretta streaming per le sedute del Consiglio Municipale, con l’obiettivo di offrire una puntuale informazione al cittadino e perseguire la trasparenza dell’attività degli organi municipali. “Grazie alla disponibilità dell’Assessore all’Innovazione tecnologica Marta Leonori, – spiega il Presidente del Municipio IX, Andrea Santoro – e grazie alla fattiva collaborazione del Dipartimento Risorse Tecnologiche che ci ha seguito nell’iniziativa, per la prima volta i cittadini potranno seguire i lavori del Consiglio tramite rete web direttamente da casa o dal lavoro”.

UN SERVIZIO A COSTO ZERO – Questo servizio non andrà in alcun modo a pesare sulle casse del Municipio, in quanto l’amministrazione capitolina si è avvalsa della collaborazione di Unidata, una società italiana che da circa 30 anni opera nel territorio, che ha prestato il proprio contributo a titolo gratuito. “La diretta delle sedute del Consiglio Municipale è quindi il risultato di una partnership tra pubblico e privato che ha ottimizzato le risorse interne offrendo un servizio alla collettività – conclude Santoro – Una novità di cui siamo particolarmente orgogliosi – ha detto Andrea Santoro – perché ci permette di attuare un modo di far politica accessibile, trasparente e al passo con i tempi. Sono sicuro che coinvolgerà sempre di più la cittadinanza, soprattutto le giovani generazioni”.

REAZIONE POSITIVA – da parte del Movimento 5 Stelle che però sottolinea alcune mancanze del servizio: “La Giunta del Municipio deliberando sullo streaming delle sedute del Consiglio Municipale non ha considerato la possibilità di includere un archivio delle riunioni. In questo modo chi non potrà guardare la seduta in diretta non potrà ‘recuperare’ in un secondo momento. Speriamo che questa mancanza venga superata in un secondo momento e che verremo coinvolti in questo”. Nella decisione infatti non sarebbero stati coinvolti i consiglieri pentastellati, che invece hanno fatto di questo strumento il loro cavallo di battaglia: “Pur non essendo stati interpellati non siamo interessati a ‘mettere il cappello’ su questa iniziativa. L’elemento più importante è che possiamo rilevare una apertura a livello di trasparenza, nonché un miglioramento degli strumenti di partecipazione per i cittadini. Speriamo anche che questa attenzione esterna ai lavori del Consiglio porti i nostri colleghi ad essere più puntuali, rispettando gli orari di convocazione”.
 

Leonardo Mancini