Home Municipi Municipio IX

Eur: l’acquario dovrà essere completato entro giugno 2018

Da Eur Spa annuncia che se le scadenze non verranno rispettate la convenzione potrebbe essere revocata

SHARE

ACQUARIO DELL’EUR – L’acquario dell’EUR torna ad essere un tema d’attualità. Dopo mesi di silenzio e di lavori visibilmente fermi, il presidente di Eur Spa, Roberto Diacetti, parlando con l’Ansa ha riacceso i riflettori sul progetto.

APERTURA PER GIUGNO 2018 – Il presidente di Eur Spa ha fatto sapere che si punta all’inaugurazione entro il giugno del 2018. Per l’apertura dell’acquario mancherebbero ancora “il 2-3 per cento dei lavori”, quantificabili in circa 3 milioni di euro di investimenti.

LA REVOCA DELLA CONCESSIONE – Qualora la data stabilita non fosse rispettata si prospettano tempi duri per i privati che stanno realizzando l’opera. Sempre a quanto riferito da Roberto Diacetti, sforando la data del 31 maggio 2018 si potrebbe arrivare anche alla revoca della concessione. In questo caso non è chiaro quali possano essere i termini per concludere l’opera, che rischierebbe, probabilmente, un nuovo stop.

IL PROGETTO – L’Acquario dell’Eur, su carta, dovrebbe essere un polo di intrattenimento di sicuro interesse, con le sue 5mila creature marine di 100 specie diverse, le 30 vasche tematiche e oltre 1 milione di litri d’acqua, il primo in Italia ad avere un tunnel a 360 gradi per osservare squali e razze. Il tutto completato da una parte commerciale.