Home Municipi Municipio IX

EUR: le criticità del quartiere sul tavolo del Prefetto

SHARE
eur rifiuti scalinata

L’Ass. Ripartiamo dall’EUR incontra il Prefetto chiedendo interventi su prostituzione e legalità

Prostituzione, degrado, atti vandalici e criminali. Sono questi alcuni dei problemi rilevati dall’Associazione Ripartiamo dall’EUR che, nei mesi scorsi, ha addirittura promosso una petizione online per chiedere un’ordinanza del Sindaco in materia di prostituzione. In particolare la richiesta è quella di vietare la prostituzione entro 500 metri da case, parchi, scuole e luoghi di culto. “Nel quartiere EUR sono 18 le strade coinvolte con la prostituzione in strada sotto le finestre ed i portoni delle nostre case – si legge nel testo della petizione – gli atti sessuali si consumano a cielo aperto visibili sempre dalle nostre finestre e nei parchi dove di giorno giocano i bambini. Le strade sono piene di profilattici fazzolettini e spesso defecazioni umane”.

Una situazione ribadita in più occasioni dai cittadini del pentagono, che sono arrivati ad incontrare il nuovo Prefetto della Capitale Paola Basilone. Una delegazione dell’Associazione, accompagnata dall’on. Giovanardi, ha incontrato il prefetto il 3 agosto scorso, per esporre di persona le criticità del quadrante EUR. “L’Associazione – si legge in una nota – ha rappresentato al Prefetto lo stato di gravissimo e permanente disagio di tutta la popolazione del quartiere per il dilagare, senza alcuna tregua, della prostituzione di strada con tutti i gravissimi problemi connessi, tanto criminali, quanto di tutela della salute pubblica”.

In risposta alle sollecitazioni dei cittadini il Prefetto Basilone assicura che le criticità del quartiere verranno poste all’ordine del giorno del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, previsto per i primi giorni di settembre.

LeMa