Home Municipi Municipio IX

EUR Spa: il M5S interviene sulla vendita degli edifici storici

SHARE
eurweb1

M5S capitolino “Anche qui si svende il patrimonio pubblico”

SU EUR SPA – Le critiche alla vendita dei palazzi storici dell’EUR che arriva dal M5S si inserisce sulla scorta della battaglia capitolina sulla svendita del patrimonio pubblico. In primis la Nuvola, che dal M5S considerano un’opera non necessaria e che ha visto la continuità d’intenti delle ultime tre giunte capitoline: “Come volevasi dimostrare, l’operazione nuvola è andata a buon fine. Tanto hanno fatto le amministrazioni comunali, da Veltroni a Marino, passando per Alemanno, con la fattiva collaborazione dei consigli di amministrazione di Eur spa, che sono riusciti a portare al fallimento l’ennesima società a capitale pubblico – dichiarano i consiglieri 5 stelle De Vito Frongia Stefàno e Raggi, che aggiungono – avente un patrimonio immobiliare da fare gola a tanti, alcuni già pronti con le offerte di acquisto, con un tempismo chiaroveggente”.

LA GESTIONE ORDINARIA – Con l’ottenimento del concordato per EUR Spa, i consiglieri penta-stellati vogliono chiarezza sulle responsabilità, da accertare, dei soci della società: “Così come sarà interessante ascoltare il parere della magistratura. Nel frattempo – aggiungono – chiediamo che il cda non prenda alcuna decisione che esuli dall’ordinaria amministrazione”.

SULL’OPERATO DEL SINDACO – Scarsissima la considerazione per l’operato del Sindaco Marino espressa dai consiglieri 5 stelle, soprattutto in merito alla vendita del patrimonio pubblico: “Al sindaco non chiediamo nulla, perché sappiamo molto bene qual è la sua predisposizione alla svendita del patrimonio pubblico ed alla facilitazione degli interessi privati a discapito di quelli dei cittadini romani”.