Home Municipi Municipio IX

EUR Spa: rinviata l’Assemblea dei Soci

SHARE
nuvoladic2013

Borghini: “Serve una ricapitalizzazione dal 133 milioni di euro”

IL RINVIO DELL’ASSEMBLEA – È stata rinviata a lunedì l’attesissima assemblea dei soci di EUR Spa, che avrebbe dovuto decidere sul futuro della partecipata dell’Eur. Il Presidente Pierluigi Borghini, rispondendo alle domande di Omniroma, ha parlato dell’assoluta necessità di una ricapitalizzazione della società per una cifra che si aggirerebbe attorno ai 133mln di euro. La riunione, ha spiegato Borghini, è stata rinviata “su richiesta del Mef, che ha chiesto 7 giorni di tempo per decidere cosa fare in merito al destino di Eur spa”.

LA VENDITA DEI BENI – Sulla possibilità del fallimento della Società Borghini è perentorio: “Non voglio nemmeno pensarci”. Mentre rimarrebbe ancora sul piatto la possibilità di alienare alcuni dei palazzi dell’Eur: “. È un’ipotesi da valutare solo in extremis”. 

LA NUVOLA – Il problema maggiore resta il completamento della Nuvola, per la quale servirebbe la ricapitalizzazione: “Ci servono 133 milioni di euro“, di cui, spiega Ominiroma, 50 sono debiti già accumulati nei confronti di Condotte d’Acqua, la società realizzatrice della Nuvola, altri 50 per completare l’opera e 30 per realizzare i parcheggi a servizio. Non completare il progetto, oltre a lasciare in abbandono il cantiere, non migliorerebbe la situazione: “Ci costerebbe più che completarla – spiega Borghini – perché dovremmo pagare ingenti penali“. 

LA LAMA – Qualche buona notizia sembra però esserci. Per la Lama, l’hotel attiguo alla Nuvola, ci sarebbero tre proposte da alcune importanti catene alberghiere, che si sarebbero proposte di gestirlo al costo di sei milioni all’anno.