Home Municipi Municipio IX

Finalmente in sicurezza l’area giochi di Villaggio Azzurro

SHARE
villaggioazzurrogiostre

Dopo otto mesi sono state rimosse le giostre bruciate, ora si attende il ripristino

OTTO MESI DI ATTESA – Il parco giochi di via Aldo della Rocca nel quartiere di Villaggio Azzurro venne bruciato nella notte tra venerdì 1 e sabato 2 agosto dello scorso anno. Da quel momento l’oblio. A poca distanza dalla Cristoforo Colombo la piccola area giochi è rimasta così, ferma, in attesa dell’intervento del Dipartimento X e dell’assessorato all’Ambiente di Roma Capitale. Ci sono voluti ben otto mesi, ma questa mattina finalmente le giostre bruciate sono state smantellate. 

LA MESSA IN SICUREZZA – Otto mesi di sollecitazioni, telefonate e denunce pubbliche, ricorda l’assessore municipale all’Ambiente, Alessio Stazi: “Smontaggio e messa in sicurezza, rimozione e smaltimento del materiale dato a fuoco con un atto vandalico”, scrive dal suo profilo Facebook. 

ORA IL RIPRISTINO DELLE GIOSTRE – Una soluzione parziale, che comporterà una nuova opera di pressione per il ripristino delle giostre: “Non è una soluzione definitiva, ovviamente, ma, finalmente, un importante passo in avanti – prosegue Stazi – Scusate il ritardo, ce la mettiamo tutta ma fare è spesso più complesso che dire”.