Home Municipi Municipio IX

Guardia Nazionale Ambientale: inaugurato il nuovo distaccamento di Trigoria

SHARE

L’annuncio dell’Associazione per l’impegno nella tutela dell’ambiente.

L’Associazione Onlus “Guardia Nazionale Ambientale” nasce nel 2001 da un gruppo di amici, intenti a costituire un corpo di sorveglianza e di tutela dell’ambiente all’interno della Provincia di Terni, come reazione alle numerose violazioni senza controllo di individui verso l’ambiente e la fauna che lo abita. L’Associazione, costituita da Corpo di Guardie Giurate Volontarie per operare a tutela, difesa e salvaguardia dell’ambiente, nel 2002 si apre verso la provincia di Perugia diventando d’interesse regionale per la regione Umbria, e successivamente anche per le altre regioni, fino a diffondere il modello operativo in gran parte del territorio nazionale, assumendo cosi la caratteristica di Associazione Nazionale a tutti gli effetti. Una rivisitazione totale dell’esile e precaria organizzazione esistente e la necessità di avere i riconoscimenti dalle Istituzioni preposte a carattere nazionale come il Ministero dell’Ambiente e il Ministero dell’Interno, hanno consolidato l’identità dell’associazione fino ad attestarne la presenza sul territorio nazionale in 12 regioni tra le quali il Lazio, dove nella capitale è stata recentemente inaugurata la sede di via Pier Carlo Boggio, nel quartiere di Trigoria. Giacomo Ciancola, responsabile del distaccamento, ci conferma che nonostante la recentissima inaugurazione, la loro presenza è attiva dallo scorso luglio, e i principi che hanno portato alla creazione di questo corpo, sono gli stessi che lo hanno portato alla scelta di fondare la sede di Trigoria. “Ci occupiamo di fornire supporto ed ausilio nella vigilanza e sulla tutela dell’ambiente, degli animali e del territorio all’interno del Municipio XII, abbiamo collaborato con le forze dell’ordine ad alcuni arresti di cittadini stranieri proprio qui a Trigoria, allo sgombro di insediamenti abusivi davanti al campus biomedico e anche a Spinaceto, dove molti cittadini hanno apprezzato la nostra presenza. Abbiamo segnalato e collaborato alle operazioni di rimozione di cumuli di amianto e negli ultimi mesi presidiato giorno e notte una discarica abusiva in zona Mezzocammino dove è in atto una bonifica. Con il Municipio, dal quale abbiamo ricevuto più volte encomi per la nostra presenza che si è manifestata essere anche un deterrente per la piccola criminalità, è in programma di avviare prossimamente dei corsi di formazione per guardie eco zoofile in collaborazione con docenti esperti e rappresentanti di tutte le forze dell’ordine.”
La Guardia Nazionale Ambientale è una Onlus che opera sul territorio nazionale e si occupa del controllo dell’ambiente e della protezione civile, è fortemente radicata e sostenuta nelle piccole e medie realtà mentre è più complesso che il suo operato sia noto nelle grandi; ogni distaccamento si amministra e gestisce a sé, come conferma Giancolo Ciancola: “al momento ci sosteniamo autofinanziandoci e abbiamo avviato la richiesta, che stiamo sollecitando a Municipio e Comune, per prestare giuramento ed ottenere il conferimento della qualifica di Guardia Zoofila Comunale con potere di Pubblico Ufficiale in svolgimento delle proprie funzioni, come da art.22 della legge regionale n 34 del 21/10/97, e come è successo anche nel Municipio IV con il Gaev (Guardie Ambientali Ecologiche Volontarie)”. Inutile negare, che oltre alla questione economica c’è il fattore del rischio, e infatti Ciancola incalza: “siamo organizzati in una squadra di 10 persone che si alternano a turni di giorno e di notte e da quando siamo attivi abbiamo fatto oltre 60 segnalazioni, in particolar modo nei parchi a noi assegnati, che sono quelli del Municipio XII. I nostri volontari non sono sceriffi, ma persone che rischiano gratuitamente la loro incolumità, per questo c’è la necessita di ottenere al più presto un riconoscimento giuridico che li tuteli, anche perché è importante ricordare che il percorso che si compie per la formazione della nostra figura, passa anche attraverso l’apprendimento di tecniche di approccio psico-comportamentali e tecniche di autodifesa, per poter essere preparati ad affrontare più tipi di situazione”- sottolinea Ciancola. Per avere maggiori informazioni sulla Guardia Nazionale Ambientale e sulle attività che svolge, o se invece volete comunicare, collaborare o iscrivervi al distaccamento di Trigoria, è possibile contattare direttamente la sede all’indirizzo di posta elettronica: distaccamento.trigoria@guardianazionaleambientale.it.


Michela Romoli