Home Municipi Municipio IX

Il Centro Anziani La Compagnia a rischio chiusura

SHARE
centrolacompagniaRID

Da lunedì la struttura potrebbe chiudere i battenti

IL CENTRO ‘LA COMPAGNIA’ – In un periodo di tagli e ristrettezze a subire maggiormente la crisi sono quasi sempre le categorie più fragili. In questo caso i tagli sono stati fatti ai servizi, in particolare nei confronti di un Centro Anziani nel Municipio IX. A darne notizia sono il capogruppo Fi in Regione Lazio, Luca Gramazio, il capogruppo capitolino, Giovanni Quarzo, e il consigliere municipale, Gino Alleori. “A quanto apprendiamo sembra che il destino del centro anziani fragili ‘la compagnia’, nel IX Municipio, sia orma segnato. Le voci, già circolate in estate, circa la chiusura del polo di via Acque Salvie, presso il Santuario delle Tre Fontane, oggi prendono nuovo corpo: la struttura in questione, da tre anni, accoglie decine di anziani del territorio che, grazie alla cura e alla professionalità di personale qualificato, hanno un luogo sicuro dove trascorrere il proprio tempo”. 

LA CHIUSURA – Dal prossimo lunedì il centro anziani potrebbe chiudere i battenti: “Senza alcun preavviso ufficiale il centro cesserebbe la sua attività, con evidenti ricadute sia sugli anziani che sulle relative famiglie, che da anni trovavano in quel luogo una seconda casa – seguitano – La decisione politica del Municipio è sconcertante: invece di garantire servizi e risposte, si sceglie di chiudere una eccellenza e un riferimento così importante per il territorio. Per questo motivo, presso la commissione trasparenza di Roma Capitale, si affronterà questo tema delicato. Tema sul quale ci aspettiamo, sin da subito, una chiara marcia indietro da parte del Municipio”.

LE FAMIGLIE – È poi il Consigliere Alleori a concludere, dichiarando che si farà portatore delle esigenze degli utenti: “Durante i lavori della commissione mi farò portavoce delle istanze delle famiglie degli anziani, che in questi giorni si sono rivolte a me allo scopo di intraprendere ogni iniziativa per garantire il funzionamento di questo centro fondamentale per il municipio”. 

I SERVIZI – Il Centro era stato inaugurato nell’ottobre del 2011 ed è adibito all’accoglienza di anziani in condizione di fragilità e con difficoltà socio-economiche. Un centro diurno che offre anche dei servizi essenziali, come l’accompagnamento a visite mediche, assistenza da parte di personale qualificato, Musicoterapia, Arteterapia e laboratori ricreativi.

Nella foto l’inaugurazione del Centro