Home Municipi Municipio IX

IL FILOBUS EUR-TOR DE’ CENCI -TRIGORIA DIVIDE IL MUNICIPIO XII

SHARE

Mentre procede il raddoppio della via Laurentina, interessi contrastanti ritardano l’inizio dell’opera di collegamento tra l’Eur e le periferie del municipio
Eravamo in piena campagna elettorale quando l’allora Assessore ai Trasporti di Roma, Calamante (PD), girava in lungo e largo i quartieri periferici di Roma Sud – Spinaceto, Trigoria, Tor dè Cenci- per illustrare il progetto relativo al filobus Laurentina-Tor Pagnotta-Trigoria.


Nello stesso periodo veniva annunciato l’inizio dei lavori per il raddoppio delle corsie della via Laurentina dal Presidente del XII Municipio Patrizia Prestipino, oggi Assessore in Provincia.

 

Trascorsi sei mesi, abbiamo monitorato a che punto sono le operazioni.

 

Augusto Culasso, primo eletto tra i consiglieri del Pd del Municipio XII: "I lavori della via Laurentina proseguono speditamente nel pieno rispetto del cronoprogramma. Si sta lavorando senza procurare difficoltà agli automobilisti in transito in quanto si procede con il cantiere attivato fuori dal sedime stradale preesistente, dando priorità agli interventi sulle rotatorie al fine da agevolare sin dalla loro prossima ultimazione la marcia delle auto?.

Purtroppo sul sistema Filobus le notizie non sono molto rassicuranti. La nuova amministrazione comunale, nella persona dell’Assessore alla Mobilità Marchi, ha deciso sin dal suo insediamento di procedere alla sospensione della gara d’appalto di un?opera strategica per il municipio della quale si è discusso per anni e per la quale si doveva procedere alla reale attuazione. ?Francamente non mi sono mai innamorato di quest’ opera la cui proposta di realizzazione nasce negli anni 80 quando Spinaceto era un quartiere satellite di Roma e lontano dall’EUR; -continua Culasso- del resto non mi pare che l’opera stessa abbia destato un grande entusiasmo tra i cittadini. Oggi lo scenario territoriale che dava senso all’opera è totalmente cambiato e posso comprendere che sia diritto di ogni buon Amministratore verificare l’utilità di ogni opera che richiede finanziamenti pubblici. Spero che le eventuali proposte di modifica sulle quali sembrano orientarsi le intenzioni dell’Assessore, siano dettate da buon senso e non dalle solite logiche dei veti o da scelte squisitamente politiche che non si giustificherebbero in nessun modo. Se si tratta della prima ipotesi siamo disponibili a ragionare su eventuali cambiamenti da apportare al progetto. Se invece si trattasse della seconda,e non lo vogliamo nemmeno pensare, la nostra opposizione sarebbe durissima così come quella dei cittadini che aspettano da anni l’avvio di questa importante opera, che se pur certamente migliorabile, rappresenta comunque un passo notevole nel miglioramento della Mobilità nel nostro Municipio."

 

Sulla questione interviene il Vicepresidente del Municipio XII, Maurizio Cuoci (PdL): "Il filobus era previsto sino a Tor Pagnotta ed il Municipio ne ha proposto il prolungamento a Trigoria. I fondi per tale prolungamento dovrebbero essere reperiti dalla cancellazione del tratto del filobus Eur – Tor de’ Cenci. Ovviamente per questo tratto si sta lavorando ad ipotesi alternative tra le quali il potenziamento della Roma – Lido e delle sue stazioni con creazione di parcheggi di scambio. Attualmente siamo in attesa di una risposta a tale proposta da parte dell’Assessorato alla Mobilità del Comune di Roma ed il 25 settembre pomeriggio faremo un Consiglio Municipale straordinario sulla questione con l’Assessore Marchi (i contenuti del consiglio straordinario sono pubblicati su www.urloweb.com nda).

Per la nuova viabilità di Trigoria viene da sè che è opportuno in prima battuta attendere la risposta riguardo la proposta di prolungamento del filobus sino a Trigoria stessa".

 

Da segnalare, per completare il quadro, che prima dell’estate l’Assessore Marchi aveva ricevuto, in merito al progetto del filobus, i presidenti dei Comitati di Quartiere delle zone interessate all’opera, con il risultato di un?opposizione quasi globale, eccezion fatta per il CdQ di Trigoria.

 

Simone Lettieri