Home Municipi Municipio IX

In Municipio IX si torna a chiedere un’ordinanza pilota contro la prostituzione

Il fenomeno è sempre più sentito e i consiglieri di Fdi si appellano alla presidenza per ottenere un ‘progetto pilota’

SHARE
prostituzioneeurrepertorio

IL FENOMENO – Torna alta l’attenzione sul territorio del Municipio IX sul fenomeno della prostituzione su strada. Un problema molto sentito dai residenti sia dei quartieri più periferici, che da quelli del pentagono dell’Eur. Sono quotidiane le segnalazioni di scarsa sicurezza stradale, dovuta ai repentini rallentamenti dei clienti, così come di immondizia, fuochi e preservativi abbandonati in grande quantità ai bordi delle strade.

LA MOZIONE – I consiglieri di Fdi in Municipio IX, Massimiliano De Juliis, Maurizio Cuoci e Simone Sordini, hanno voluto interpretare le richieste giunte dai cittadini presentando una proposta di mozione su questo tema. “Di segnalazioni ne sono arrivate da tutto il territorio – spiega De Juliis – abbiamo presentato questo atto che chiede al Presidente del Municipio e all’Assessore competente di attivarsi per contrastare il fenomeno della prostituzione nel Municipio IX, anche attraverso la predisposizione di un’ordinanza, facente parte di un progetto pilota eventualmente da estendere ad altre aree pubbliche, che lo limiti su strada nelle vicinanze delle scuole di ogni ordine e grado”.

LE SEGNALAZIONI – Le segnalazioni dei cittadini, spiegano i consiglieri nel loro testo, arrivano da tutto il Municipio, in particolare dall’Eur, da Santa Palomba, da Spinaceto e dal Divino Amore, anche in prossimità delle scuole: “Sembra che la prostituzione vicino le scuole stia diventando normale – affermano – come se si stesse facendo l’abitudine al degrado, con il rischio che i bambini inizino a considerarlo normale”.

LeMa

SHARE