Home Municipi Municipio IX

Inaugurato il Luneur dopo 8 anni di abbandono

SHARE
luneur 140 mc donalds

Il Parco è dedicato esclusivamente ai bambini da 0 a 12

Tratto da Urlo n.140 novembre 2016

L’INAUGURAZIONE – Il Luneur Park, che sorge nell’area del parco dei divertimenti meccanico più antico d’Italia e rimasto chiuso per 8 anni, è stato inaugurato giovedì 27 ottobre. Molta la stampa presente oltre Roberto Diacetti, Presidente di Eur Spa, Filippo Chiusano, Ad di Luneur Park e il Presidente della società, Antonio Abete, che hanno sottolineato l’importanza di restituire il Parco alla cittadinanza. Il parco subirà un nuovo stop il 9 gennaio (per la pausa invernale) per poi riaprire a marzo.

IL NUOVO PARCO – Il Luneur ha attualmente un’offerta di 25 attrazioni tra giostre, giochi e playground, dedicate esclusivamente a un pubblico che va dai 0 ai 12 anni. Alcune vecchie attrazioni sono state mantenute (i cavalli di Re Artù, il Brucomela e la Ruota Panoramica) mentre altre fanno solo da scenografia (Magic House, Rotor, Horror House, Treno delle Miniere e Pasaje del Terror). Il costo delle attrazioni varia da 1 a 8 euro (nella moneta di scambio della Lunalira) e l’ingresso costa 2,5 euro. Ancora un mistero gli orari ufficiali di apertura, che cambiano di giorno in giorno.

FOOD – La ristorazione è stata affidata a Mc Donald’s, la nota catena americana di fast food. Stupisce non trovare eccellenze gastronomiche italiane, nell’ottica di una modernizzazione del parco e in un’area già con un’offerta di altri 3 ristoranti della catena a pochi metri. Altre postazioni food provvedono a dolciumi, pop corn, zucchero filato, gelato (Algida) e gastronomia fredda.

Leggi di più