Home Municipi Municipio IX

Millevoi-Cecchignola: il Municipio IX contro la nuova idea di viabilità

SHARE
millevoi incrocio

Il progetto di riversare il traffico su Millevoi non convince, voto unanime e contrario del Consiglio

LA VIABILITÀ DI MILLEVOI – Nella giornata di ieri il Consiglio del Municipio IX è tornato a discutere del futuro sistema di viabilità del quadrante Millevoi, in funzione delle trasformazioni urbanistiche in corso su via della Cecchignola.

I PROGETTI – Con i ritrovamenti archeologici venuti alla luce con gli scavi propedeutici alle urbanizzazioni di Colle delle Gensole, la Soprintendenza ha richiesto ai costruttori una maggiore attenzione nel dislocamento delle strade e sul progetto di raddoppio di via della Cecchignola. Sono quindi state prospettate due ipotesi progettuali: la prima è un allargamento a sei corsie di via della Cecchignola con un corridoio della mobilità che porterebbe su Vigna Murata, mentre l’altra è una complanare che dopo il Fosso della Cecchignola andrebbe ad inserirsi con una rotatoria nel quartiere Millevoi. Secondo il verbale della Conferenza di Servizi, la Soprintendenza avrebbe optato proprio per questa seconda ipotesi. Nelle prossime settimane si dovrebbe aprire un nuovo stralcio della Conferenza per analizzare il passaggio su Millevoi, salvaguardando via della Cecchignola.

LA RISOLUZIONE DEL MUNICIPIO – Proprio in questo contesto va ad inserirsi il documento votato positivamente dal Municipio IX nella giornata di ieri. Il testo, si legge in una nota del presidente della Commissione Mobilità, Giulio Corrente, “esprime la netta contrarietà ad una scelta di viabilità che penalizza la qualità della vita dei Cittadini del Quartiere Millevoi, aumenta il consumo del suolo togliendo verde allo standard urbanistico e mette a repentaglio la sicurezza stradale dei residenti”. Con la votazione unanime di questa risoluzione, il Municipio IX si pone in una posizione più forte (seppur non vincolante) al tavolo della prossima Conferenza di Servizi.

I MOTIVI DELLA CONTRARIETÀ – La volontà del parlamentino è quella di recepire le preoccupazioni espresse dai residenti della zona di Millevoi: “Già penalizzati dallo ‘scippo’ di 5.000 mq destinati ad una Cabina Primaria Acea ma inizialmente destinati ad un parco pubblico – seguita Corrente – è quella che prevedeva la deviazione del transito proveniente da Via della Cecchignola verso Via Millevoi trasformando così una strada residenziale in una ‘tangenziale’ a 6 corsie”. Nelle prossime settimane la palla dovrebbe passare in Comune, “all’Assessore all’Urbanistica Paolo Berdini ed all’Assessore alla Città in movimento Linda Meleo i quali – conclude il consigliere penta-stellato – recepiti anche i pareri contrari del Dipartimento Mobilità e Trasporti, dovranno privilegiare una soluzione rispettosa delle esigenze dei Cittadini”.

Leonardo Mancini