Home Municipi Municipio IX

Municipio IX: al via lo “Sportello Mobile”

SHARE
sportelomobile

Un camper per portare i servizi in periferia

LA SPERIMENTAZIONE – Ampliare i servizi alla cittadinanza, soprattutto nei quartieri più periferici, è una necessità contro la quale spesso le amministrazioni municipali si scontrano. Aprire uffici e sportelli decentrati non sempre è possibile. Oltre alle difficoltà nell’allestire un ufficio, è sempre attuale il problema della carenza d’organico. Per far fronte alla necessità dei quartieri periferici il Municipio IX ha quindi voluto portare avanti la sperimentazione dello ‘Sportello mobile’

LO SPORTELLO MOBILE – Un camper attrezzato utile a favorire l’accesso ai servizi amministrativi tradizionalmente offerti nelle sedi centrali. Per i prossimi quattro mesi, ogni giovedì dalle 16 alle 18,30, lo sportello mobile farà tappa in uno dei 15 quartieri del territorio municipale. I cittadini potranno così richiedere informazioni, presentare reclami e avanzare proposte. L’iniziativa è stata sostenuta dall’assessorato alle Politiche della qualità della vita e partecipazione attiva dei cittadini, e dal dipartimento Comunicazione del Campidoglio.

IL PRIMO APPUNTAMENTO – La prima tappa è prevista per giovedì 28 maggio nel quartiere Torrino: “Saremo presenti in piazza Cina per tutto il pomeriggio in modo da garantire a tutti i cittadini la possibilità di usufruire dei servizi e di partecipare direttamente alla vita politica del territorio – spiega il Presidente del Municipio IX, Andrea Santoro – A questa prima giornata parteciperanno anche il vicesindaco Luigi Nieri, che ha la delega alle periferie, e l’assessore alla Partecipazione, Paolo Masini”.

PORTARE I SERVIZI DAI CITTADINI – Una sperimentazione che per il minisindaco oltre alle necessità dei cittadini, incontra anche le caratteristiche del territorio amministrato: “Il municipio IX è grande come Milano, vogliamo accorciare le distanze tra i cittadini e l’Ente di prossimità per migliorare l’attività amministrativa, rispondendo meglio ai bisogni di ciascun quartiere”. Il camper si sposterà poi a Castel di Leva il 4 giugno, l’11 sarà all’EUR, mentre il 18 giugno l’appuntamento è a Vitinia. “Vogliamo dire a cittadini come vengono impiegati i soldi dei contribuenti nella massima trasparenza, illustrando il bilancio municipale voce per voce, e vogliamo raccontare l’azione di contrasto al racket che stiamo mettendo in campo con le azioni contro la prostituzione, il commercio abusivo, il rovistaggio nei cassonetti, i parcheggiatori abusivi”.

SHARE