Home Municipi Municipio IX

Municipio IX: Ardeatina e Laurentina osservate speciali

SHARE
laurentinaexgra

Presto riprenderanno i lavori, si propone il blocco dei Tir sulla Laurentina fino al termine degli interventi

 

LA COMMISSIONE MOBILITA’ E PERIFERIE – del Municipio IX ha votato oggi all’unanimità un documento nato da alcune proposte presentate durante l’assemblea territoriale sulla sicurezza della Laurentina del 1 febbraio a Montemigliore. La proposta riguarda la richiesta alla Provincia di inibire il traffico ai mezzi pesanti su via Laurentina dal cimitero laurentino fino ai confini del Municipio IX, fino al completamento dei lavori di sistemazione dell’arteria.
LA PROPOSTA – spiega il Vice Presidente della commissione, Massimiliano De Juliis: “La proposta si è resa necessaria dopo lo stato di abbandono in cui versa la strada e gli incidenti mortali che si sono verificati. Contestualmente, e dopo le continue date mai rispettate dalla Provincia sulla data di inizio dei lavori sia su Via Ardeatina che su via Laurentina, ho richiesto la convocazione di una commissione mobilità e periferie direttamente dal Commissario della Provincia con delega ai lavori pubblici”. La richiesta è quella di avere tempi certi, ma soprattutto la documentazione sui lavori: “Vogliamo avere risposte ufficiali che per troppo tempo ci vengono negate – seguita De Juliis – Non abbiamo carte e non abbiamo note scritte che certificano ciò che verbalmente viene riportato dalla Provincia di Roma”.
ANCHE IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE – mobilità, il consigliere democratico, Alessandro Lepidini, ha dichiarato di non voler mollare la presa sulle problematiche delle consolari: “Nonostante la Provincia abbia riferito che non dovrebbero più esservi elementi che possano impedire la ripresa dei lavori. Ora – spiega Lepidini – se il maltempo dei giorni recenti può non aver facilitato la loro ripresa è necessario mantenere la massima vigilanza affinché questo avvenga il prima possibile. Ciò che riteniamo fondamentale è inoltre che i lavori ripartano proprio dai punti di maggior pericolo come richiesto da Giuseppe Contenta, capogruppo Pd, con il quale chiederemo che il sub Commissario Vaccaro sia sentito in audizione presso la competente commissione regionale al fine di superare le difficoltà di interlocuzione sinora palesatesi”.
SULL’ARDEATINA – la situazione sembrerebbe avviarsi alla soluzione: “Con somme urgenze della Provincia che partiranno già dalla prossima settimana per Via della Stazione di Pavona e la Via Ardeatina – seguita Lepidini – con l’avvio di lavori per il rifacimento dell’intera sede stradale di tutti i tratti ‘colabrodo’. Non riterremo lo stato di emergenza superato – conclude – fino a che le consolari non torneranno percorribili in piena sicurezza e fino ad allora ci metteremo tutto il nostro impegno e in ogni caso pronti a tutte le iniziative se quanto acquisito in Commissione non dovesse aver riscontro con i fatti”.

Leonardo Mancini