Home Municipi Municipio IX

Municipio IX: demolite 70 baracche in 5 insediamenti abusivi

SHARE
sgmobero via delcappellaccio

Prosegue il piano sugli sgomberi, in programma altri 13 interventi fino a giugno

IL PIANO – Continua il piano del Municipio IX per lo smantellamento degli insediamenti abusivi. La scorsa settimana erano stati sgomberati due insediamenti in via Cina e in via Dedecaneso, mentre questa mattina è stata la volta di altri cinque insediamenti, per più di 70 baracche

LO SGOMBERO – Questa mattina durante gli sgomberi il Presidente del Municipio IX, Andrea Santoro, ha effettuato un sopralluogo sulle aree bonificate: “Baracche e rifugi in lamiera sono stati abbattuti in via Giachino, accanto alla scuola “Il Casale”, in via Ostiense, in via Quasimodo, in via Pontina e in via del Cappellaccio – spiega il minisindaco – Qui, nell’area golenale del Tevere, proprio accanto alla pista ciclabile, è stata sgomberata una delle più grandi baraccopoli della Capitale”. Si parla di almeno 50 ricoveri su una superficie di oltre 2mila mq “dove a distanza di un anno dall’ultima bonifica, sono state depositate almeno 7 tonnellate di rifiuti”.

IL MONITORAGGIO E L’ASSISTENZA – Sono circa un centinaio i senza fissa dimora sgomberati con queste operazioni, alle quali hanno partecipato gli agenti dei gruppi IX-EUR e SPE della Polizia Locale di Roma Capitale. “Parallelamente prosegue incessante l’attività di monitoraggio del territorio e non sono stati segnalati nuovi insediamenti realizzati dai soggetti sgomberati, i quali verosimilmente hanno abbandonato definitivamente il nostro Municipio – precisa Santoro – L’assistenza sociale promossa dalla Sala Operativa Sociale del Campidoglio è stata rifiutata”.

I NUOVI INTERVENTI – Intanto nei prossimi giorni AMA continuerà a lavorare sulla bonifica di queste aree per rimuovere i materiali di risulta. “Abbiamo ancora 13 insediamenti da smantellare e andremo avanti fino alla fine di Giugno”, conclude il presidente Santoro che ha organizzato tutte le attività con il vicecapo di Gabinetto, Rossella Matarazzo, e il comandante del gruppo EUR di Polizia Locale, Massimo Fanelli.

LM

ciclisti sgombero via del cappellaccio presidente andrea santoro comandante fanellisgombero via del cappellaccio

 

SHARE