Home Municipi Municipio IX

Municipio IX: prime azioni della nuova Giunta

SHARE
giuntaix

Dopo la prima riunione di Giunta del Municipio IX, il presidente Andrea Santoro pone l’attenzione sul corridoio filobus e ex campo nomadi Tor de Cenci

LA RIUNIONE – “Abbiamo elaborato un codice etico che orienti chi lavora nel Municipio IX verso una profonda cultura della trasparenza e delle buone pratiche amministrative”, ha spiegato il Presidente Andrea Santoro a seguito della prima seduta della nuova Giunta del 4 luglio. Molta attenzione verrà anche posta sul tema del lavoro, con la mappatura del patrimonio pubblico per renderlo funzionale nell’ambito delle politiche d’impresa, giovanili, delle pari opportunità e culturali. 

L’EX CAMPO NOMADI – “Per prima cosa abbiamo voluto dare vita a un Codice Etico municipale – seguita Santoro – intervenire per la riqualificazione e la vigilanza dell’ex area del campo Nomadi in via Pontina 601, nel quartiere Tor De’ Cenci, e creare un censimento degli immobili pubblici per destinarlo all’imprenditoria locale”. La Giunta ha poi confermato il trasferimento del centro AMA di via Renzini nell’area e ha disposto la massima vigilanza da parte della Polizia Locale di Roma Capitale per scongiurare utilizzi impropri e occupazioni abusive. Oltre alla rimozione della segnaletica indicante ‘Campo Nomadi’, si è dato il via alla progettazione di un parcheggio di scambio a servizio del trasporto pubblico.

CORRIDOIO FILOBUS – Durante la riunione, la Giunta ha poi convocato due incontri urgenti. Il primo riguarda la messa in sicurezza di via Laurentina: mercoledì 10 luglio il Presidente Andrea Santoro ha concordato un incontro con il Vice Commissario della Provincia di Roma. Infine il Corridoio Filobus, su cui è in corso un’inchiesta della Magistratura: la Giunta ha convocato una riunione con il Dipartimento Comunale competente del Comune di Roma per “conoscere lo stato attuale dei lavori e per concordare le future iniziative da intraprendere”.