Home Municipi Municipio IX

Municipio IX: su Facebook lo sfogo del Presidente contro AMA

SHARE
corridoio mobilita rifiuti

Santoro: “Se c’è una vera opposizione in questa città si chiama Ama”

IL POST – Un messaggio duro quello lanciato quest’oggi dal Presidente del Municipio IX, Andrea Santoro, attraverso la sua pagina Facebook. “Se c’è una vera opposizione in questa città si chiama Ama. Ma non gli operai sia chiaro, ma tutta quella miriade di dirigenti che anziché fare il loro lavoro scelgono evidentemente di fare altro”.

LA FOTOGRAFIA – Il post del minisindaco è correlato da una fotografia che ritrae la pensilina di una delle fermate bus lungo il corridoio della mobilità di via Laurentina. A terra, lungo i sedili e per tutto il percorso pedonale, una scia di rifiuti e bottiglie di vetro abbandonate da giorni. “Lo schifo che sto vedendo per le strade del mio Municipio non si giustifica più – ha aggiunto Santoro – È vero ci sono tanti, troppi, cittadini incivili. Ma lasciare per mesi montagne di rifiuti per strada, vicino le fermate degli autobus, vicino le scuole significa volere questo stato di cose”.

IL MUNICIPIO NON HA POTERI – Santoro torna a chiarire l’impossibilità per il Municipio di intervenire direttamente sul servizio di pulizia delle strade e di raccolta dei rifiuti della municipalizzata: “Da Presidente di Municipio non ho nessun potere su Ama. Sui suoi dirigenti e su come organizzano il lavoro. Ma ho serie difficoltà a giustificare che questa gente sia pagata con soldi pubblici. Con 7000 operai Roma dovrebbe essere un gioiello e invece l’avete ridotta così – conclude -Vedete i rifiuti per strada e vi girate dall’altra parte. Siete una vergogna. Siete la vergogna di questa città”.

LeMa