Home Municipi Municipio IX

Municipio XII, Calzetta: “In tempo di crisi il Municipio aguzza l’ingegno”

SHARE

La Giunta Municipale ha coinvolto le aziende floro-vivaistiche del territorio  per la sistemazione  ed il mantenimento dell’efficienza delle aree verdi di proprietà comunale, attraverso attività di manutenzione, sfalcio dell’erba e pulizia.
A fronte di ciò  l’azienda  che  realizzerà l’intervento avrà la  possibilità di apporre targhe con la propria denominazione presso le dette  aree  e tutto è stato regolato dalle procedure inserite in un apposito avviso pubblico.
Insomma una forma di pubblicità che porta  alle casse municipali  non denaro, ma prestazioni d’opera a titolo gratuito a tutto vantaggio della collettività.
Ogni sponsorizzazione potrà andare da un minimo di un anno ad un massimo di sei e verrà assegnata un’area per ogni singolo richiedente.
I parchi giochi destinati a tale iniziativa si trovano nei quartieri di Trigoria, Torrino e Laurentino.
“E’ un provvedimento che ho profondamente sostenuto perché ritengo che questi luoghi di socializzazione debbano essere vivibili, specie  per i  più piccoli, in piena sicurezza e nel rispetto delle norme sanitarie.
Siamo il primo Municipio a Roma ad offrire questo servizio ai cittadini e mi auguro che questa forma di “collaborazione” si possa utilizzare  anche in altri servizi.
“Credo che in questo modo riusciremo a rendere più funzionali i quartieri attraverso il decoro e la pulizia.
Dal canto loro le aziende floro-vivaistiche  che parteciperanno al programma,  hanno così la possibilità di ottenere un ritorno di immagine in cambio del curare il verde e garantirne la sua valorizzazione.
In questo modo l’Amministrazione intende non soltanto ridurre le spese ma coinvolgere i cittadini a partecipare alla cosa pubblica.
Le sponsorizzazioni sono un modo  per far comprendere che il territorio  è un patrimonio di tutti  stimolando così il senso civico di ogni cittadino”.
E’ quanto dichiara in una nota il Presidente del Municipio Roma XII Eur Pasquale Calzetta


Mara Rosa Ferrario