Home Municipi Municipio IX

Nuova polemica sul Luneur, cosa sta accadendo?

Si torna a parlare del Luneur in un botta e risposta con l’Ad Chiusano sulle pagine del Corriere

SHARE
luneur 140 mc donalds

Sulle pagine romane del Corriere è apparso un articolo sul Luneur che evidenzia una nuova indagine per abusi edilizi in alcuni degli esercizi presenti all’interno del parco dei divertimenti dell’Eur. Il giorno seguente l’Amministratore delegato della Luneur Park, Filippo Chiusano, ha spiegato la situazione definendola come una sorta di “guerra santa” di qualcuno che vuole osteggiare il futuro del parco.

COSA È SUCCESSO – Il 19 giugno scorso è stato pubblicato sul Corriere della Sera un articolo relativo a una “nuova indagine per abusi edilizi in 11 esercizi” all’interno del parco dei divertimenti Luneur Park, riguardante tra gli altri il McDonald’s, Casa Algida e i centri estivi, partiti in questi giorni e che dureranno tutta la stagione. Tali esercizi sarebbero finiti, come cita il pezzo, “nel mirino della procura di Roma per il sospetto di essere giganti nati grazie a un diffuso abusivismo edilizio. Il pm Michele Nardi ha disposto una consulenza tecnica per accertare se ricorressero i presupposti a costruire”. Il problema sarebbe sorto nel momento di passaggio tra vecchio e nuovo Luneur, situazione che avrebbe portato ai fatti descritti dal Corriere. “Il dubbio degli inquirenti – riporta la testata – è che il via libera sia stato concesso a ogni esercente nonostante fosse sprovvisto dei presupposti necessari”.

LA RISPOSTA DELL’AD – Ferma è stata la risposta all’indomani della pubblicazione dell’articolo, da parte dell’Ad di Luneur, Filippo Chiusano, che ha affermato che il clamore creato attorno a questo caso si tratterebbe esclusivamente di una sorta di “guerra santa” intentata da qualcuno che avrebbe interesse a ostacolare il futuro del Luneur. “Attendiamo fiduciosi le conclusioni di questa indagine e ribadiamo ancora una volta che gli edifici costruiti all’interno del Luneur Park rispettano tutte le norme di edilizia” ha dichiarato Chiusano sulle pagine del Corriere, dicendosi desolato perché la riapertura del Luneur dopo anni di abbandono dovrebbe essere un’occasione di rilancio per la città, oltre che di indotto economico e occupazione.

IN BREVE – Il Luneur Park, che sorge nell’area del parco dei divertimenti meccanico più antico d’Italia e rimasto chiuso per 8 anni, è stato inaugurato giovedì 27 ottobre 2016. Ha un’offerta di 25 attrazioni tra giostre, giochi e playground, dedicate esclusivamente a un pubblico che va dai 0 ai 12 anni. Tutte le informazioni riguardanti il Parco e le sue attività sono disponibili su luneurpark.it

Serena Savelli

SHARE