Home Municipi Municipio IX

Per fare un Punto Verde Qualita’ si sacrifica una vallata

SHARE

Per consentire la realizzazione del PvQ di Spinaceto, è stato spostato il mercato bisettimanale nel verde di Casal Brunori. Una soluzione definita “provvisoria”, rischia di divenire definitiva.


Nel mezzo della vallata di Casal Brunori, per consentire la realizzazione d’un PvQ a Spinaceto, è stato trasferito il mercato bisettimanale di Largo Sergi.
Ma scelta della nuova localizzazione, continua a dividere. Da una parte esercenti e clienti, soddisfatti per l’attuale ubicazione. Dall’altra un crescendo di malumori, mai celati, che si acuiscono ad ogni passaggio. “E’ scandaloso – ammonisce Renato Feliciani presidente del CdQ Casal Brunori – si sono presi tutta la vallata facendo uno scempio del verde. Abbiamo tentato di impedirglierlo, con una serie di azioni legali, cominciate nel 2008. Ci siamo autotassati per farlo, ma finora è stato inutile, perchè non abbiamo ottenuto risposte”.
Dello stesso avviso è Filippo Cioffi, presidente dell’associazione “Vivere in”: “Noi denunciamo l’allargamento abusivo di quella che viene definita Area Eventi, ai lati del mercato, avvenuta nonostante le nostre ripetute segnalazioni senza alcun intervento del Dipartimento X”.
“Ci era stato detto che il mercato sarebbe venuto nella zona recintata. Poi invece, per fare strade e parcheggi, si sono notevolmente allargati, senza autorizzazioni, quasi raddoppiandone la superficie – fa eco Feliciani – a danno del progetto di PvQ a Casal Brunori” che prevede, nella fase progettuale, la realizzazione di un vivaio, di orti urbani e di un’ area volo per aeromodelli elettrici, passione comune di molti residenti nel quartiere.
“Il nostro timore – conclude- è che, nonostante le rassicurazioni sul carattere temporaneo dell’opera, a fronte di 1 mln e 700mila euro spesi dalla Maspen S.r.l, la sistemazione divenga permanente”.
Sul muro di gomma si esprime anche Giuseppe Contenta, capogruppo Pd nel Mun.XII: “Non si riesce, nonostante i tentativi,ad affrontare la questione del PvQ di Casal Brunori come si dovrebbe- ha riconosciuto – Ho presentato una richiesta di consiglio straordinario in aprile, rimasta ad oggi senza risposta. In settimana la ripresenterò in conferenza dei Capogruppo. Sono pessimista”.

Fabio Grilli