Home Municipi Municipio IX

Stadio della Roma: il nuovo progetto arriva in Campidoglio

La Delibera sul Pubblico Interesse è attesa per la metà di giugno

SHARE

IL PROGETTO – Il 22 maggio scorso è stato consegnato in Campidoglio il nuovo progetto dello stadio della Roma a Tor di Valle, corredato dai primi rendering. A dare la notizia è stata l’Ansa che conferma anche la riduzione delle cubature di oltre il 50%. Per quanto riguarda il Business Park sono state eliminate le tre torri. Inoltre, sempre come riportato dall’Ansa, saranno previsti più verde e più opere infrastrutturali per i cittadini.

TEMPI BREVI – Sul progetto è il capogruppo del M5S in Comune, Paolo Ferrara, ad esprimere le prime considerazioni. Lo ha fatto ieri ai microfoni di Radio Roma Capitale “Sono rimasto colpito da quanto questo progetto abbia ricalcato l’indirizzo politico che avevamo dato in campagna elettorale. Abbiamo trovato oltre 30 milioni di euro per la Roma-Lido, abbiamo abbattuto le torri, ci saranno tutte le opere di urbanizzazione necessarie – ha spiegato – Usciamo dalla riunione di ieri tutti compatti. Il progetto deve arrivare in aula intorno a metà giugno. Si dovrà riaprire una Conferenza dei servizi che auspichiamo sia più breve. Andiamo spediti verso la realizzazione dello stadio”.

L’ITER – Il 15 giugno prossimo scadranno i termini decisi dalla Regione Lazio per non azzerare completamente l’iter fin qui seguito con la Conferenza di Servizi. Naturalmente a patto che venga presentata alla Pisana una nuova delibera di Pubblico Interesse sull’opera. I tempi quindi sono piuttosto stretti, ma la speranza per i consiglieri penta-stellati è quella di poter utilizzare e ‘accodarsi’, modificandola, alla delibera di Marino. Questa possibilità non renderebbe più necessario il passaggio nelle commissioni competenti e nei Municipi interessati, diminuendo di molto i tempi per la votazione in Aula.

LeMa