Home Municipi Municipio IX

Su Falcognana l’opposizione chiede certezze

SHARE
marinoagricoltura

Si chiede a Marino di mettere ‘nero su bianco’ il no alla discarica

 

DOPO LA VISITA DEL SINDACO MARINO – nel municipio IX, avvenuta il 20 gennaio scorso, si sono susseguite le ‘interpretazioni’ sulle parole del Sindaco sul futuro della discarica di Falcogana. Dopo la pubblicazione dell’audio dell’intervento di Marino, effettuata dal Presidio No Discarica Divino Amore per fugare ogni dubbio sulle intenzioni del Sindaco, l’opposizione municipale è tornata alla carica con la richiesta di mettere ‘nero su bianco’ il no a Falcognana.

L’ATTO – “Abbiamo trasmesso un documento a tutti i Capigruppo dell’assemblea Capitolina – spiega il Vice Presidente del Consiglio del Municipio IX, Massimiliano De Juliis – con la richiesta di firmarlo e votarlo quanto prima, per mettere nero su bianco quello che avrebbe dichiarato il Sindaco”. Il documento impegna il Sindaco di Roma Capitale ad escludere definitivamente la Discarica di Falcognana come sito da utilizzare per i rifiuti di Roma, incluso l’eventuale utilizzo come discarica di “servizio” e per le sole emergenze, ma anche a “richiedere al Presidente della Regione Lazio Zingaretti, e al Consiglio Regionale del Lazio, di produrre il medesimo atto”.

LA MOTIVAZIONE – è stata spiegata dallo stesso De Juliis, affermando che: “Si continuano a scrivere pagine e pagine sulla discarica di Falcognana senza mai mettere la parola fine a questa vicenda. È giunto il momento di produrre un atto che possa inequivocabilmente dire che Falcognana non verrà mai utilizzata per i rifiuti di Roma, neanche come discarica di servizio, residuale o di emergenza come dichiarato”.

Leonardo Mancini