Home Municipi Municipio IX

Tor Di Valle: blitz dei Vigili contro l’abusivismo commerciale

SHARE
tordivalle vigili

Sequestrati oltre 1000 kg di generi alimentari di dubbia provenienza

Nella mattinata di domenica gli agenti della Polizia Locale del gruppo EUR sono intervenuti in Piazzale Ezio Tarantelli, il parcheggio dell’ex Ippodromo di Tor di Valle.

In questo spazio la domenica mattina si registrano numerose partenze di pullman diretti in Moldavia. “Nell’occasione, molte persone dell’est europeo si radunano nel piazzale portando pacchi e merce per lo più alimentare da spedire verso i paesi di provenienza – spiegano gli agenti – Il piazzale, oltre a diventare luogo di spedizione, diventa occasione per qualcuno di guadagnare tentando la vendita di prodotti alimentari senza possedere licenze o autorizzazioni. Lasciando poi sempre numerosi rifiuti sul terreno”.

Le dieci pattuglie intervenute sul posto hanno proceduto al controllo di tutti i venditori, individuandone cinque illegali. “La merce, circa 2000 prodotti etnici di provenienza sconosciuta quali salumi, vini, ortaggi, pesci essiccati o conservati in liquidi, si presentava in cattivo stato di conservazione e quindi potenzialmente dannosa per la salute dei consumatori. Oltretutto, al controllo delle provenienze, molta della merce era non tracciabile e priva di etichettatura”.

Oltre alle sanzioni per i cinque venditori, gli uomini del Gruppo EUR hanno sequestrato circa 1000kg di generi alimentari. Parte di questa merce è stata consegnata all’AMA per lo smaltimento, mentre una parte, risultata consumabile, è stata invece devoluta ad un istituto di beneficenza direttamente dagli agenti di Polizia Locale.

Oltre ai controlli di Polizia Amministrativa, i caschi bianchi hanno verificato anche la documentazione in possesso di tutti i mezzi presenti nel Piazzale (assicurazioni e revisioni dei veicoli), notificando due verbali. A fine operazione, alle 14:00 circa, i mezzi AMA, presenti sul posto fin dalla prima mattina, hanno bonificato l’intera area trasportando via i numerosi rifiuti che erano stati accumulati, restituendo finalmente decoro al piazzale.

LeMa