Home Municipi Municipio IX

Tor di Valle: il trotto va Capannelle

SHARE
tordivalle

Tavolo tecnico in Campidoglio per tutelare i lavoratori del trotto di Tor di valle

IL TAVOLO – Il Municipio IX (ex XII), che ospita la struttura dell’ippodromo di Tor di Valle, ha partecipato al tavolo tecnico che si è tenuto il 9 aprile in Campidoglio per individuare una soluzione per il futuro dei lavoratori e per tutelare gli interessi del mondo del trotto. Dopo la chiusura dell’impianto, nella cui area dovrebbe sorgere il nuovo stadio della AS Roma, il futuro dei lavoratori era rimasto in sospeso.

I MOTIVI – “Il nostro principale interesse – dichiarano il vicepresidente del Municipio, Maurizio Cuoci, e il presidente, Pasquale Calzetta – è il futuro lavorativo degli operatori della struttura. La soluzione che è stata prospettata questa mattina è che, a seguito di opportune verifiche di natura amministrativa e finanziaria – le funzioni dell’ippodromo di Tor di Valle vengano  riassorbite dall’impianto di Capanelle, dove i lavoratori verrebbero quindi ricollocati”.

LA SOLUZIONE – che si va prospettando per i lavoratori di Tor di Valle, emersa dal tavolo di lavoro in Campidoglio, riguarda l’assorbimento dell’ex ippodromo nell’impianto di Capannelle: “Soddisfa l’esigenza di tutelare i diritti degli operatori della struttura e di garantire un futuro per il trotto nella Capitale – dichiarano Pietrangelo Massaro, presidente della Commissione Sport del Municipio IX e Maurizio Cuoci, vicepresidente del Municipio IX –  L’idea che le funzioni dell’ippodromo di Tor di Valle vengano  riassorbite dall’impianto di Capannelle con la conseguente ricollocazione dei lavoratori, e la richiesta di rinnovare, intanto, la cassa integrazione per loro, è la strada con cui l’amministrazione mostra di affrontare la situazione con  una soluzione praticabile, che risponda concretamente alle necessità espresse e che auspichiamo sia sostenuta da tutti gli enti che dovranno esprimersi in merito”.

Leonardo Mancini