Home Municipi Municipio IX

Trasporto pubblico dallo snodo metro B Laurentina a Tor Pagnotta – Trigoria

SHARE

Alla presenza dell’Assessore alla Mobilità del Comune di Roma  Sergio Marchi, del Presidente della Commissione Mobilità Antonello Aurigemma, del Presidente del Municipio Roma XII Eur Pasquale Calzetta, del Presidente e dell’Amministratore Delegato di Roma Metropolitane Gianni Ascarelli e Federico Bortoli è stato inaugurato oggi, nell’area di Via Francesco de Suppè  adiacente Eur Laurentina, il cantiere dei lavori per il nuovo corridoio di trasporto pubblico Eur Laurentina – Tor Pagnotta – Trigoria.

Tale sistema di trasporto consentirà un efficace collegamento tra la Metro B ed i vari quartieri non serviti dalle linee su ferro, utilizzando autobus  a bassissima emissione di inquinanti.
“Abbiamo previsto la realizzazione di oltre 38 Km. di percorso, con l’obiettivo di  migliorare la puntualità, la frequenza ed il comfort del trasporto pubblico in questo quadrante del nostro territorio pesantemente gravato dal traffico, prevedendo anche filobus bimodali di 18 metri,  con maggiore capacità di passeggeri. Il Municipio ha svolto un grande lavoro di concertazione tra l’Amministrazione ed i Comitati di Quartiere ed oggi finalmente sono iniziati i lavori.
Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato per portare a compimento questo progetto fortemente voluto da questa amministrazione”.
E’ quanto dichiarato nel suo intervento dal Presidente del Municipio Roma XII Eur Pasquale Calzetta.

“È un grande risultato per la Giunta Alemanno e per il Municipio XII presieduto da Pasquale Calzetta, frutto dell’ascolto delle istanze dei residenti e della concertazione tra le istituzioni competenti..” Lo dichiara in una nota il Presidente dl Consiglio del Municipio Roma XII EUR Marco Cacciotti.

“Grazie alle nuove amministrazioni il filobus arriverà fino a Trigoria, servendo i nuovi quartieri presenti sulla Laurentina e quelli che nasceranno, per poi attestarsi al Policlinico Universitario Campus Biomedico.”

“Un ringraziamento particolare – conclude Cacciotti – ai vertici e ai tecnici di Roma Metropolitane per la disponibilità ed il grande sforzo con il quale hanno ragionato con il Municipio per arrivare ad individuare le soluzioni migliori per il territorio.“

Maria Rosa Ferrario