Home Notizie Città Metropolitana

Via Ardeatina: con il transito dei Tir aumentano i disagi

Lo studio trasportistico sancisce l'aumento di traffico: si chiede l'intervento della Città Metropolitana

SHARE

Tratto da Urlo n.168 Maggio 2019

ARDEATINA – Nel dicembre dello scorso anno una Determina della Città Metropolitana ha autorizzato il transito dei mezzi pesati su via Ardeatina nel tratto da Santa Palomba al GRA, passando per il centro abitato di Falcognana e del Divino Amore. La stessa porzione di strada sulla quale dal 2013 era presente il divieto di transito per questi mezzi, sia per limitarne il traffico nei pressi dei centri abitati che per le condizioni del vecchio ponte ferroviario di Falcognana, che non permetteva il passaggio in sicurezza dei camion. Con il rifacimento di questa infrastruttura è venuto meno questo elemento ostativo e dalla Città Metropolitana si è deciso di sperimentare una nuova disciplina di traffico.

IL TRAFFICO PESANTE – Nei mesi scorsi i cittadini hanno manifestato in più occasioni il loro dissenso nei confronti di questa decisione. “Lo stesso Municipio IX si è detto contrario al passaggio dei TIR – spiegano dal Comitato di quartiere Falcognana – Appena qualche settimana fa abbiamo assistito a un grave incidente con il cappottamento di una autocisterna, a poche centinaia di metri dal centro abitato”. Ma i problemi lamentati dai cittadini non riguardano solo la sicurezza stradale e l’alta velocità tenuta dai mezzi pesanti in prossimità delle scuole e degli attraversamenti pedonali: “Abbiamo riscontrato anche un aumento del rumore – ci spiegano – sia durante la notte che nelle ore del giorno”. Un problema non indifferente che, assieme all’inquinamento ambientale, interessa la salute dei cittadini. Così nei mesi scorsi la Presidenza del Municipio IX ha richiesto al Dipartimento Mobilità e Trasporti di commissionare all’Agenzia di Roma Servizi per la Mobilità uno studio sul quadrante interessato. Il risultato, arrivato alla metà di aprile, ha confermato l’entità del problema con picchi di carico assolutamente indiscutibili.

LO STUDIO – Lo studio è stato analizzato dalla Commissione Mobilità del Municipio IX che ha deciso di elaborare un atto politico per coinvolgere la Città Metropolitana ed affrontare la problematica in maniera concreta. “Aver ottenuto questo studio è una vittoria di tutti, della maggioranza come dell’opposizione – spiega il Presidente della Commissione e Consigliere del M5S, Giulio Corrente – Eravamo tutti consapevoli dell’incremento di traffico, ma avevamo bisogno di dati certi per poter ragionare con i tecnici. Lo studio conferma la percezione della cittadinanza, con l’aumento del traffico anche durante le ore notturne”. Così come fa rilevare una certa abitudinarietà nel transitare su via Ardeatina, nonostante fino a pochi mesi fa fosse ancora in vigore il divieto: “Il transito dei Tir non è mai cessato, ma ora è aumentato a dismisura, anche nel senso contrario alla sperimentazione – fa notare il Consigliere di Fdi, Massimiliano De Juliis – Inoltre i dati presentati nello studio potrebbero addirittura essere inferiori alla realtà dei fatti. Sono due anni che spingiamo per un intervento in modo da evitare che su questa strada si riversi il traffico dei mezzi pesanti che proviene dall’area dei Castelli e dal limitrofo Comune di Marino. Ora il Municipio IX è compatto, ma abbiamo bisogno di un impegno forte da parte della Città Metropolitana”.

I PROSSIMI PASSI – La Commissione Mobilità del Municipio IX ha quindi stilato un documento che chiede proprio l’interessamento dell’ente superiore che ha in carico quest’arteria. Purtroppo l’iter è stato rallentato dai recenti fatti giudiziari che hanno visto coinvolto Marcello De Vito, già Vice Sindaco e Delegato alla Viabilità della Città Metropolitana. Al momento il suo posto, al fianco della Sindaca Raggi, è stato assunto dalla Consigliera Zotta. Capiremo solo nelle prossime settimane quale sarà l’iter che seguirà l’atto stilato in via Silone e chi sarà il referente politico che potrà prendersi l’impegno di ritirare o di far proseguire questa sperimentazione.

Leonardo Mancini


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353