Home Municipi Municipio IX

Via di Mezzocammino: Nel Parco Campagna spunta l’insediamento abusivo

SHARE
parco campagna

La segnalazione del CdQ Tor De’ Cenci Spinaceto: “Qualcosa di più serio di una sosta temporanea”

L’area del Parco Campagna è un luogo bellissimo, una natura rigogliosa a poca distanza da grandi quartieri come Spinaceto o Tor De’ Cenci. Un polmone verde che meriterebbe molte più attenzioni da parte delle Istituzioni Capitoline, tant’è che i frequentatori abituali sono dovuti ricorrere ad una colletta per tagliare l’erba. “Ora – scrive il CdQ Tor De’ Cenci Spinaceto sul suo sito – lo stesso irritante colpevole disinteresse consente, nonostante le pressanti richieste di intervento, che si permetta una subdola occupazione che, se non stroncata, prelude all’ennesima creazione di un campo abusivo nelle aree verdi di Roma”.

Le fotografie che completano la segnalazione del CdQ mostrano infatti un primissimo nucleo di quello che potrebbe diventare un insediamento abusivo in piena regola, occultato dalla vegetazione incolta. “Per questa occupazione all’interno del parco, a quanto ne sappiamo, non c’è stato alcun intervento e sembra che le segnalazioni cadano nel vuoto – seguitano i cittadini – Sono giorni che, a turno, i frequentatori segnalano allo 060606 un insediamento abusivo che sta trasformandosi in qualcosa di più serio di una sosta temporanea”.

Infatti i segnali di una ‘occupazione notturna’ di questi spazi sembrano essere diventati sempre più frequenti: “In varie zone del parco si notano sempre più cumuli di cartoni e coperte indice di soste notturne che, vista l’abitualità del luogo, fa ritenere molto di più di soste temporanee – aggiungono dal CdQ – Ma dietro l’area del gattile sta nascendo qualcosa di molto più serio. Infatti, dalle semplici tende si sta passando a qualcosa di molto simile a capanne e nei dintorni sta nascendo una discarica di rifiuti sempre più consistente”.

LeMa