Home Municipi Municipio IX

Via Laurentina e via Ardeatina sempre in condizioni peggiori

SHARE
laurentina1

Ancora disagi sulle due importanti arterie del Municipio IX ex XII

 

LE SEGNALAZIONI – Si fanno sempre più numerose le segnalazioni su disagi ed incidenti sulle due maggiori arterie del Municipio IX. All’indomani delle forti piogge degli ultimi giorni il manto stradale versa in condizioni critiche e non sembrano esserci in programma particolari interventi.

VIA ARDEATINA – Qui la parte in cui il manto stradale è nelle condizioni peggiori è il tratto dal GRA a Santa Palomba: “Nonostante le rassicurazioni avute – spiega in una nota Massimiliano De Iuliis, consigliere del Municipio IX – non c’è stato nessun intervento ed è ora ridotta ad una mulattiera con incidenti e cerchioni rotti all’ordine del giorno”. Sempre in questa zona si segnala il disservizio di un impianto semaforico installato su richiesta della cittadinanza, ad oggi non più funzionante: “È un mese che è spento e nessuno interviene – continua De Iuliis – nemmeno la segnaletica verticale con il divieto di transito ai TIR, asportata da ignoti, è stata ripristinata e i mezzi pesanti continuano a passare indisturbati”. Il riferimento è al divieto di transito per i mezzi pesanti in questo tratto che, in assenza di segnaletica, viene costantemente disatteso. 

LE ROTATORIE – “Le brutte notizie non sono finite –  continua il consigliere – visto il circolare di voci che davano per cancellate le previste rotatorie su via Ardeatina alle intersezioni con via Della Falcognana, via di Santa Fumia e via di Castel di Leva – lavori assegnati ma bloccati dai tagli del piano di stabilità – il sottoscritto ha chiesto conferma delle voci durante un’assemblea pubblica a Falcognana all’ex assessore Vincenzi. Lo stesso le aveva categoricamente smentite e garantito il loro inizio a gennaio 2013, purtroppo oggi queste voci sembrano confermate”.

LAVORI SULLA LAURENTINA – Secondo i cittadini e il consigliere De Iuliis sul tratto della Laurentina in cui sono tutt’ora in corso i lavori, sarebbero sei mesi che nessun operaio è all’opera: “Anche qui nel periodo pre-elettorale e durante una assemblea pubblica a Monte Migliore – conclude il consigliere – era stato assicurato una ripresa dei lavori che è stata regolarmente disattesa”. Il Municipio ha quindi richiesto interventi urgenti su entrambe le strade, minacciando anche una nuova manifestazione della cittadinanza.

Leonardo Mancini