Home Municipi Municipio VIII

ALLARME TRAFFICO IN VIA DI GROTTAPERFETTA

SHARE

A lanciarlo i Comitati di quartiere del Municipio XI  contro il nuovo complesso edilizio I60
Completata la fase preliminare dei sondaggi archeologici ed approvato il progetto definitivo, inizieranno i lavori per uno dei più grandi interventi edilizi degli ultimi trent’anni nel Municipio XI.

Il programma di trasformazione urbanistica I60 prevede la costruzione di un nuovo quartiere, tra via di Grottaperfetta, via Berto, via Ballarin ed il parco del Forte Ardeatino. La superficie interessata dall?intervento avrà un?estensione di 22 ettari ed una consistenza di 400.000 metri cubi, di cui 280.000 residenziali e 120.000 per servizi e strutture turistico-ricettive. Si tratta di oltre 30 edifici alti fino ad 8 piani che ospiteranno migliaia di nuovi abitanti. ?Circa metà delle cubature autorizzate ? ha spiegato Giuseppina Granito dell?Associazione Ottavo Colle ? appartengono ad una previsione del vecchio Piano Regolatore, mentre il resto rappresenta una cosiddetta compensazione ai costruttori che non hanno potuto edificare nell?area di Tor Marancia? assegnata al Parco dell?Appia Antica nel 2002.

Data l?estensione dell?intervento e le caratteristiche dell?area, si prevedono notevoli impatti ambientali e conseguenze dirette sulla qualità della vita dei cittadini dei quartieri limitrofi. ? Il traffico è solo una delle tante conseguenze causate da un insediamento del genere? aggiunge Giuseppina Granito, spiegando i prossimi passi della mobilitazione, ?l?Associazione Ottavo Colle insieme agli altri Comitati di Quartiere (precisamente il coordinamento Unione Comitati Cittadini I-60) si ripromette di ricominciare, dopo le festività natalizie, le iniziative di lotta, non escludendo la raccolta firme e la delibera di iniziativa popolare contro l?I60?. Nell?immediato le iniziative dell?UCCI-60 coinvolgeranno anche il Municipio: la Granito ha spiegato che presto verrà interpellato riguardo gli eventuali aggiornamenti sulle autorizzazioni del progetto e sui risultati e le modalità dell?attuale lavoro di sondaggio archeologico nella zona.

Alberto Attanasio, Assessore a Lavori Pubblici, Urbanistica e Mobilità del Municipio XI, ha manifestato interesse e partecipazione alla delicata questione, annunciando: ?Abbiamo da poco firmato un Atto in Consiglio dove, come Municipio, abbiamo chiesto di ricontrattare sia l?assetto edificatorio dell?intervento che la pianificazione di necessarie infrastrutture per la viabilità?. L?assessore ha infine dichiarato che si occuperà personalmente di promuovere la costituzione di un Tavolo di confronto tra l?Amministrazione centrale, il Municipio ed i cittadini della zona, al fine di verificare la possibilità di rivedere e/o modificare il progetto autorizzato dalle precedenti Amministrazioni Comunali.

I cittadini sperano quindi che la convergenza col Municipio sul tema porti alla risoluzione delle problematiche e che interventi di questa entità non vengano realizzati senza prima aver progettato delle infrastrutture per la mobilità, in grado di smaltire efficacemente i nuovi flussi di traffico (come ad esempio le infrastrutture su ferro previste dal PRG: Metro D, prolungamento Metro B, corridoio per la mobilità).

Simona D?Auria