Home Municipi Municipio VIII

Ater Garbatella nel degrado

SHARE

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del Presidente del Municipio XI, Andrea Catarci, che denuncia lo stato di degrado degli spazi comuni ATER nel quartiere Garbatella.

“A seguito delle innumerevoli segnalazioni giunte al Municipio Roma XI sullo stato di abbandono, degrado e progressivo deterioramento in cui versano gli edifici, i cortili e gli altri spazi comuni ATER della Garbatella, si è effettuato un sopralluogo in alcune aree ed in particolare al lotto 28, tra viale Massaia e Via Tosi. Ne è uscito un quadro drammatico, documentato con foto. Vi sono un po’ ovunque muri di cinta pericolanti e recintati da mesi, scalinate e pavimentazione di cortili e vialetti dissestate, presenza massiccia di eternit in spazi comuni, tetti malridotti e cadenti, alberi non potati da anni e evidentemente ammalati, piante divelte su terrapieni dissestati,ringhiere divelte a rischio caduta, lavatoi e atri trasformati in discarica di oggetti ingombranti e motocicli, impianti elettrici scoperti sia all’esterno che dentro gli edifici, scale interne di accesso ai piani alti dissestate e pericolanti, intonaci inesistenti” – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI

“La situazione a Garbatella sta diventando ogni giorno più pericolosa per gli abitanti dei lotti e per i cittadini tutti, con la sicurezza e la salute messe a repentaglio senza apparenti vie d’uscita. Si è tornati a scrivere ufficialmente all’Ater Roma, proprietaria di edifici ed aree, per chiedere di rimuovere le innumerevoli situazioni di rischio. Allo stesso tempo si è di nuovo sollecitato lo stesso Ater, la Regione Lazio, Provincia, Roma Capitale e i Ministeri interessati a mettere in atto un Piano straordinario, insieme al Municipio Roma XI per riqualificare la Garbatella, quartiere bellissimo ma anche ultranovantenne e dunque bisognoso di particolari attenzioni.” – conclude Catarci