Home Municipi Municipio IX

Buche a Roma: le segnalazioni dai territori

Continua l’emergenza buche nella Capitale, mentre sempre più romani si rivolgono al Codacons per l’assistenza legale

SHARE

Inviateci le vostre segnalazioni a lettori@urloweb.com

ROMA – Le giornate di maltempo hanno peggiorato ulteriormente la situazione del manto stradale. Mentre si aspettano i fondi di quello che era stato definito ‘il Piano Marshall’ per le buche della Capitale, il Codacons ha lanciato i moduli per l’assistenza legale gratuita ai cittadini che hanno subito danni fisici o ai loro veicoli a causa del dissesto del manto stradale. Dai territori continuano ad arrivare segnalazioni di nuove buche, o di vecchie che si riaprono dopo piccoli interventi puramente palliativi.

MUNICIPIO VIII – A sottolineare le criticità sul territorio del Municipio VIII è stato il coordinatore locale di Fi Paolo Barbato. “Sollecitazioni e segnalazioni sono giunte dai cittadini – scrive – e prontamente inviate agli uffici tecnici del Municipio Roma VIII richiedendo pressanti e celeri interventi di messa in sicurezza di tratti stradali fortemente ammalorati. Nonostante l’impegno dei Servizi Tecnici Municipali – seguita Barbato – le scarse risorse disponibili e l’assenza di un governo di prossimità – a causa del commissariamento Ndr – rischiano di allungare i tempi di messa in sicurezza delle strade”.

MUNICIPIO IX – Nel territorio che aspetta il gran premio delle auto elettriche, intanto sono nove i comitati di quartiere che hanno presentato una diffida a Municipio e Città Metropolitana per ottenere interventi celeri di messa in sicurezza del manto stradale. Il 20 marzo scorso nel parlamentino di via Silone si è anche tenuto un consiglio municipale straordinario proprio in merito alla questione delle buche. In quell’occasione Fdi e Pe hanno presentato una proposta per utilizzare lo strumento della ‘somma urgenza’ per la messa in sicurezza delle strade. Una soluzione bocciata dalla maggioranza penta stellata che invece vuole ricorrere a questo metodo solo per le situazioni emergenziali, dove le strade vengono chiuse al transito.

MUNICIPIO XI – Da Fdi arrivano le segnalazioni in merito alla situazione delle strade del Municipio XI: “via Portuense, nel tratto che va dal trullo all’incrocio con Casetta Mattei assomiglia giorno dopo giorno ad un vero e proprio paesaggio lunare. Tutto ciò determina non solo un malcontento generale dei cittadini che percorrono quella strada, ma molto spesso spinge gli automobilisti ad evitare queste voragini, ed in taluni casi a commettere delle infrazioni del codice della strada occupando la carreggiata opposta, tutto ciò per evitare di spendere 200 euro per una ruota nuova. Si parla di Piano Marshall – scrive in una nota il consigliere Daniele Catalano – ma evidentemente si ricorre alla storia senza conoscerla, la maggioranza limiti queste uscite inutili e metta nelle condizioni l’ufficio tecnico e la polizia municipale di poter intervenire nel modo più veloce possibile, al fine di tutelare la salute e la sicurezza di tutti”.

Inviateci le vostre segnalazioni a lettori@urloweb.com