Home Municipi Municipio VIII

Festa dell’Unità: PdL municipale solidale con militanti del PD

SHARE
CorteoAcrobax

Dopo la manifestazione di giovedì scorso arriva la reazione degli esponenti del Pdl municipale, che stigmatizzano l’accaduto

 

LA MANIFESTAZIONE – indetta per giovedì 11 luglio dal coordinamento dei precari, cui hanno aderito anche molte altre realtà locali e non, è terminata con alcuni tafferugli fra forze dell’ordine e manifestanti che hanno cercato di forzare il blocco posto davanti all’ingresso della Festa dell’Unità di Parco Schuster nel Municipio VIII.

LA REAZIONE – del PD capitolino non ha tardato ad arrivare, con Eugenio Patané, presidente del PD romano che, in una nota afferma: “Ancora più grave è la minaccia di voler ripetere l’aggressione, con l’affermazione, dal sapore mafioso, che l’area sulla quale si svolge la festa non appartiene alla città intera, ma esclusivamente al gruppo politico-sedicente sociale- che si arroga il diritto di parlare a nome dell’intera popolazione”.

SOLIDARIETA’ – ai militanti che lavorano all’interno della Festa è arrivata anche dal capogruppo Pdl al Municipio VIII, Andrea Baccarelli, e dal consigliere Simone Foglio: “Dopo aver appreso dai giornali della vile aggressione avvenuta ieri contro la festa dell’Unità di San Paolo da parte dei soliti noti dei centri sociali della zona vogliamo esprimere la nostra solidarietà ai militanti e volontari del PD che lavorano tutte le sere alla festa – seguita la nota – Sarebbe bene che terminata la campagna elettorale, anche con il Presidente del Pd Patanè che solo oggi purtroppo si accorge dell’esistenza di questi gruppi collegati alla sinistra estrema si facesse una riflessione seria su quelle occupazioni non a scopo abitativo, ma ad uso esclusivamente politico, che sono da sempre tutelate e coperte dal Presidente del Municipio VIII Catarci”.

Leonardo Mancini
(foto A.Ronchini)