Home Municipi Municipio VIII

Fuori di testo, al Caffe’ Letterario

SHARE

Mercoledì 26 maggio ore 21.30, al Caffè Letterario “Fuori di testo”.

Nell’ottobre 2000 i componenti del gruppo PROGETTORATTO si incontrano per la prima volta, frequentando i corsi dell’Associazione Culturale EXTEMPORE, allora affiliata alla rete IMPRO, titolare per l’Italia del “Match di Improvvisazione Teatrale”. Lì iniziano ad avvicinarsi allo studio dell’Improvvisazione Teatrale, abbracciandola, non solo come eccitante e particolare forma di spettacolo, ma anche come vera e propria filosofia di vita. Negli anni il gruppo amplia la sua formazione: partecipa a stages e seminari di approfondimento con attori-improvvisatori professionisti italiani e stranieri, e contemporaneamente sperimenta le competenze acquisite con spettacoli in vari locali della capitale. Dopo aver portato in scena decine di “Match di Improvvisazione Teatrale” ed aver deciso di intraprendere una strada sganciata dalla rete nazionale “IMPRO” e dall’Associazione Culturale EXTEMPORE, il gruppo si costituisce come Compagnia Teatrale autonoma, acquisendo per l’Italia i diritti del TheatreSport (il format ‘cugino’ del Match) ed elaborando nuove idee di spettacolo. Nel frattempo estende il suo raggio d’azione nel centro e nel nord dell’Italia, con performances dal vivo in Lombardia, nel  Veneto e nelle Marche, e l’apertura di corsi di avviamento all’improvvisazione, che vedranno nascere altre Compagnie, come le PANTEGANE o i RAPTUS. Nel 2005, sotto la guida di Daniela Morozzi compiono il salto di qualità e i ‘giochi’ velocissimi si evolvono in una forma più complessa e teatralmente più impegnativa: la “LONG FORM”. Nel 2006 i Ratti raccolgono i frutti di questo lavoro e portano in scena “MAIUGUALE” per la regia di Daniela Morozzi. A tutt’oggi continuano il percorso intrapreso. La Compagnia è attualmente composta da 5 persone: Stella Tacconi, Emanuela Sommi, Fulvio Rollo, Nicola Galea e Maurizio Ruscitto. La scelta del “ratto” come animale simbolo del gruppo, sta ad indicare la discrezione e la costanza del lavoro, nell’essenzialità di un palco senza lustrini, scenografie o costumi. Il costruire qualcosa insieme, senza nulla di precostituito, ma attraverso l’energia che viene plasmata serata dopo serata. “FUORI DI TESTO” è uno spettacolo di Improvvisazione Teatrale. Senza scenografia, senza costumi, ma soprattutto senza copione. Sulla base di informazioni dal pubblico (un oggetto, un luogo, un’emozione etc) 5 attori presenteranno 5 personaggi. Al pubblico verrà chiesto di sceglierne 2. Uno sarà il protagonista della storia del primo tempo, l’altro il protagonista del secondo tempo. 60 secondi basteranno per dare vita ad uno spettacolo, che non potrà mai ripetersi, perché sarà uno spettacolo assolutamente “Fuori di testo”.

Informazioni:

Caffè Letterario
Via Ostiense, 95
Tel 06/57302842
www.caffeletterarioroma.it