Home Municipi Municipio VIII

Garbatella: con l’esposto sui rifiuti arriva anche l’intervento dell’Ama

Situazione critica in alcune strade del quartiere aggravata dalle alte temperature di questi giorni

SHARE

RIFIUTI – Sacchetti di rifiuti ammassati attorno ai cassonetti che, con il clima caldo di queste settimane, emanano odori insopportabili già dopo poche ore. È questa la situazione che stanno vivendo i residenti di alcune strade del quartiere Garbatella. La situazione è stata denunciata da Fdi con il capogruppo capitolino, Andrea De Priamo, e gli esponenti municipali Alessio Scimè e Antonello Colangelo.

CASSONETTI PIENI – I militanti di Fdi hanno presentato ieri un esposto all’Ama per denunciare questa situazione d’emergenza: “Particolarmente in via Caffaro, via Badoero e via N. da Pistoia, dove da circa dieci giorni i cittadini soffrono la presenza di ingenti quantitativi di rifiuti nelle vicinanze degli appositi cassonetti strabordanti e non svuotati, con evidente degrado e rischio di un vero e proprio danno ambientale data la situazione climatica attuale”.

L’INTERVENTO – Dopo l’esposto quest’oggi è stato programmato e realizzato un intervento, ma per Fdi questo non basta: “Chiediamo che venga risolta in via definitiva tale situazione di emergenza, intervenendo attraverso operazioni finalizzate alla completa bonifica dell’area e in futuro al fine di garantire la pulizia e allo spazzamento delle strade, insieme alla raccolta e allo svuotamento dei cassonetti come da obbligo di servizio pubblico”.

LE SEGNALAZIONI – Negli ultimi giorni sono molti i quartieri dai quali abbiamo ricevuto segnalazioni in merito a disservizi nella raccolta, alla mancanza dei cassonetti stradali o al loro ripristino. Una situazione che i residenti non sembrano più tollerare, soprattutto a causa delle alte temperature e dell’accumulo di rifiuti all’esterno dei cassonetti, un fenomeno che sembra essere in costante aumento.

LeMa

(Foto di repertorio)

SHARE