Home Municipi Municipio VIII

Il Municipio VIII si interessa dei tombini di Roma 70

SHARE
tombiniRoma704

Approvato un documento per sollecitare la pulizia in vista delle piogge invernali

LA DENUNCIA DEI CITTADINI – Il 30 settembre scorso avevamo dato voce alle segnalazioni di alcuni cittadini di Roma 70 sulle condizioni dei tombini stradali, ostruiti da aghi di pino e rifiuti: “I nostri tombini non reggeranno le piogge autunnali – ci spiegavano allarmati i residenti – Ci sono tombini completamente ostruiti dagli aghi di pino. Qualcuno abbiamo provato a pulirlo autonomamente, ma ci sono dei casi disperati – seguitano i cittadini – C’è anche da dire che dove non si accumula fogliame ci pensano i nostri concittadini più incivili, che quando trovano dei volantini sui tergicristalli non fanno altro che accartocciarli e gettarli per strada”. Una questione importante anche per la sicurezza di pedoni e automobilisti: “: “Questi ‘tappeti’ con la pioggia, ma anche solo con l’umidità notturna, diventano un pericolo per gli automobilisti che in caso di frenata brusca si trovano a slittare. Inoltre – seguitano – molti palazzi hanno i cortili al di sotto del livello stradale e nel caso di forti piogge con i tombini ostruiti il pericolo è che si allaghino anche cortili e cantine”.

L’INTERESSE DEL MUNICIPIO – La denuncia dei cittadini è arrivata fino all’Aula consiliare del Municipio VIII dove nella giornata di ieri 28 ottobre è stata votata una proposta di risoluzione (presentata il 3 ottobre scorso) a firma della Consigliera democratica, Antonella Melito, e dell’intera maggioranza proprio per “Dare mandato al Presidente e all’Assessore competente al fine di intervenire quanto prima per sanare la situazione delle caditoie in tutto il territorio dell’VIII Municipio ed in particolare nella zona di Roma 70 dalla quale sono pervenute diverse segnalazioni”. 

IL TESTO DELLA RISOLUZIONE – Nel testo della Risoluzione le motivazioni dell’urgenza sono chiare: “Sono in aumento le segnalazioni da parte di molti cittadini preoccupati per la situazione di abbandono delle caditoie della zona Roma 70, spesso piene di aghi di pino e piccoli rifiuti – si legge nel testo – Le caditoie se trascurate rappresentano un pericolo per i cittadini, dal momento che possono determinare allagamenti e costituire un problema anche per la viabilità”. La Risoluzione è stata approvata, ora non resta che aspettare la pulizia delle caditoie sperando che avvenga prima delle piogge invernali. 

Leonardo Mancini