Home Municipi Municipio VIII

IL MUNICIPIO XI DICE ?SI? ALLA NOTTE BIANCA

SHARE

Il Municipio XI sfodera una vera e propria resistenza alla abolizione della Notte Bianca romana e ne propone una tutta sua

?Sarà una Notte Bianca inedita, basata sul protagonismo del territorio, delle sue associazioni, del suo tessuto commerciale, della sua cittadinanza. Una Notte Bianca organizzata con uno sforzo collettivo, anche per sopperire alla mancanza di risorse economiche. Una Notte Bianca che, insieme alle altre notti bianche municipali, dimostrerà quanta ricchezza c?è nel tessuto sociale ed organizzativo della nostra città ?. Così Andrea Catarci, Presidente del Municipio XI, presenta questo inedito e originale progetto per far vivere ai cittadini quella fantastica nottata all?insegna della cultura, dell?arte e della riscoperta della Capitale che tutti attendevano con fervore.

Come ben sappiamo infatti dal Comune sono arrivati segnali di ?opposizione? nei confronti di questa collaudata manifestazione. La giustificazione? Mancanza di fondi e la necessità di presidiare le cose essenziali.

A ragione di ciò, ?con la forza delle idee e della professionalità è possibile non spegnere le luci della cultura, soprattutto quella riservata a chi non può permettersi di pagare? afferma Carla di Veroli, Assessore alle Politiche Culturali del Municipio XI.
E l?idea ha ricevuto moltissimi consensi. Artisti del panorama contemporaneo come Tosca, Massimo Venturiello, Tiziana Foschi, Max Gagliardi, Frank Head, Veronica Lock e Paola Tiziana Cruciani si avvicenderanno nei vari quartieri. Grande contributo, inoltre, è stato offerto dalle operazioni attive sul territorio, come Controchiave, Il Tempo Ritrovato, I Cerchi Magici, Il Palcoscenico, VideoAmbiente, Il Carro dei Comici, Marte 2010, Il Cantiere Teatrale, Il posto delle Arti, I Masnadieri, Coro Musicanova.
Musica, spettacoli, proiezioni cinematografiche, degustazioni e arte. Queste in sintesi le attività principali proposte dal Municipio. In P.zza Damiano Sauli, Circ.ne Ostiense, Largo Beato Placido Riccardi e in tanti luoghi al chiuso si alterneranno gruppi musicali, cori e compagnie teatrali in una staffetta di professionalità e allegria ma soprattutto voglia di esserci e stare insieme. Sono previste proiezioni cinematografiche nel parcheggio esterno del Centro Commerciale I Granai e a Piazza Benedetto Brin, nel cuore della Garbatella e ?Mozart Egyptien? spettacolo di danza moderna con la coreografia e la regia di Daniela Capacci presso il Teatro Caterina di S. Rosa. Nelle librerie che, come Rinascita di Via Prospero Alpino, rimarranno aperte per l?occasione, sono previsti reading di letteratura e poesia. E in più, degustazioni di vino italiano e birra irlandese, mostre collettive come quella organizzata da Massenzio Arte e personali come quella dell?artista Roberta Pugno, mostre fotografiche come quella organizzata da Officine Fotografiche.

La nuova Notte Bianca verrà realizzata grazie al finanziamento di sponsor privati e al contributo della Provincia.
Il Municipio XI non sarà comunque l?unico a organizzare questa ?resistenza attiva? contro le decisioni comunali. Altri municipi romani di centro-sinistra, infatti, si stanno organizzando per conto loro dando vita a una manifestazione a macchia di leopardo che comunque offrirà svariati spunti di divertimento e cultura.

Serena Savelli

SHARE